Atalanta - Milan 1-1: Ronaldinho in extremis regala un punto ai rossoneri


I tifosi milanisti che dalla trasferta di Bergamo si aspettavano un segnale di riscossa devono inghiottire un altro boccone amaro, il Milan non va oltre l'1-1 contro l'Atalanta di Conte al terzo pareggio consecutivo dal cambio dell'allenatore. E dire che i nerazzurri un po' ci avevano provato ad aiutare i ragazzi di Leonardo, dopo il vantaggio infatti sono rimasti in dieci giocando in inferiorità numerica per ben 50 minuti a causa dell'espulsione di Radovanovic. A pareggiare il gol di Tiribocchi ci ha pensato Ronaldinho a meno di dieci minuti dal termine (Le Foto di Atalanta - Milan 1-1 - Il Video di Atalanta - Milan 1-1).

L'allenatore rossonero per la sfida di oggi decide di affidarsi ad un classico 4-4-2 effettuando qualche cambio nella squadra titolare. In difesa si rivede Favalli al posto di Kaladze, sulla mediana torna Flamini e Ambrosini torna in panchina, in attacco Huntelaar vince il ballottaggio con Ronaldinho. Anche Conte deve sciogliere un dubbio per quanto riguarda l'attacco, alla fine decide di affidarsi alla classe e all'esperienza di Cristiano Doni preferito ad un Acquafresca poco convincente in questo inizio di stagione.

L'Atalanta parte subito forte anche se un po' timorosa nei primi minuti, poi cresce la consapevolezza e schiaccia il Milan che riesce ad essere veloce e grintoso solo nel primo quarto d'ora. I bergamaschi allora iniziano a presentarsi al cospetto di Storari, prima Valdes e poi Doni provano a sbloccare il risultato ma non centrano il bersaglio. Poco male, il vantaggio arriva comunque poco dopo, Padoin con un buon rasoterra serve Doni che non controlla, sul pallone si avventa Tiribocchi che infila l'incolpevole Storari con il piattone. Milan letteralmente sotto choc e Atalanta che continua a fare la partita. Al 40' però Rocchi espelle Radovanovic, doppia ammonizione con la seconda forse un po' severa, e i rossoneri, almeno psicologicamente, riprendono coraggio.

Al rientro in campo dopo l'intervallo c'è anche Ronaldinho che rileva Flamini, in questo modo Leonardo vuole provare a sfruttare la superiorità numerica. È proprio Dinho dopo tre minuti a fornire una buonissima palla a Pato che però tutto solo davanti a Consigli riesce a sbagliare. L'Atalanta si difende con ordine e per i rossoneri non è semplice trovare dei varchi, ottima la prova dei centrali Manfredini e Pellegrini, anche se Huntelaar non è sembrato una furia lì avanti.

Al 24' i padroni di casa sfiorano addirittura il vantaggio, se solo Manfredini fosse arrivato un secondo prima in scivolata su un pallone messo dentro su punizione da Doni. I milanisti continuano il loro assedio confuso e poco efficace, non è un caso quindi che l'assist per Ronaldinho arrivi dai piedi Nesta, il brasiliano stoppa e mette dentro la rete dell'1-1. Prima del pareggio da segnalare soltanto una traversa da pochi passi di Pato e un tentativo di Seedorf sventato da Pellegrino. Inutile il forcing finale dei rossoneri, la difesa nerazzurra regge fino al fischio finale.

Dunque ancora una brutta prova del Milan, anche se la società ci tiene a confermare la panchina di Leonardo, non è detto che qualcosa non cambi. Il problema però non sembra essere di natura tattica, quanto piuttosto psicologica e forse fisica. I rossoneri non corrono e la loro manovra è spesso prevedibile, difficile che un altro allenatore possa escogitare qualcosa per fermare questa continua involuzione. L'Atalanta in dieci conquista un punto prezioso, c'è però da dire che se i nerazzurri avessero conquistato i tre punti non sarebbe stato certo uno scandalo.

Tabellino

ATALANTA-MILAN 1-1 (1-0)

MARCATORI: Tiribocchi (A) al 21' p.t.; Ronaldinho (M) al 38' s.t.

ATALANTA: Consigli; Garics, Pellegrino, Manfredini, Bellini; Padoin, Guarente, Radovanovic, Valdes (Peluso dal 30' st); Doni (Caserta dal 18' st), Tiribocchi (Ceravolo dal 14' st). All.: Conte.

MILAN: Storari; Abate, Nesta, Favalli, Zambrotta, Gattuso (24' st Ambrosini), Pirlo, Flamini (1' st Ronaldinho), Seedorf, Huntelaar (15' st Inzaghi), Pato. All. Leonardo.

Arbitro: Rocchi di Firenze

NOTE: Ammoniti Pellegrino, Garics, Gattuso, Nesta e Ronaldinho per gioco scorretto; Manfredini per proteste. AL 40' p.t. espulso Radovanovic per doppia ammonizione. Angoli: 4-2 per Milan. Recuperi p.t. 2', s.t. 5'.



Le Foto di Atalanta - Milan 1-1











  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: