Prima storica qualificazione ai Mondiali di calcio per la Slovacchia


Per la prima volta nella storia, da quando c'è stata la scissione della Repubblica Cecoslovacca in due nazioni indipendenti, i calciatori della nazionale slovacca torneranno a partecipare ad una fase finale di una grande competizione calcistica. La Slovacchia fino a ieri sera, non era mai riuscita infatti a conquistare un accesso ne per la Coppa del Mondo, ne per i Campionati Europei, assistendo impotente agli ottimi risultati ottenuti invece dalla nazionale degli ex compatrioti della Repubblica Ceca. Questa volta la storia è andata diversamente visto che gli Slovacchi, vincendo inaspettatamente il proprio girone, hanno impedito anche ai Cechi di qualificarsi. (Il Video di Polonia - Slovacchia 0-1)

Quando ci furono i sorteggi per formare i gironi, in pochi avrebbe scommesso su una loro affermazione visto che, almeno sulla carta, Polonia e Repubblica Ceca avevano credenziali di gran lunga superiori. Gli Slovacchi nell'ultima partita hanno battuto sotto una fitta nevicata i polacchi per 0-1, confermando il proprio primato nel girone. L'altra sorpresa del girone, la Slovenia, alla ricerca della seconda qualificazione dopo quella del 2002, parteciperà agli spareggi tra le seconde classificate. Inutile dire che tra i protagonisti assoluti di questa impresa c'è il giovane centrocampista del Napoli Marek Hamsik oltre a diversi ottimi elementi come Robert Vittek, Martin Skrtel e il capitano Marek Mintal.

Il Tabellino

Polonia - Slovacchia 0:1 (0:1)

Marcatore: 0:1 - Gancarczyk 3-sam.

Polonia: Dudek - Rzeźniczak, Głowacki, Bieniuk, Gancarczyk - Błaszczykowski, M. Lewandowski, Roger (60 Peszko), Obraniak - Jeleń (68 R. Lewandowski), Brożek (86 Janczyk).

Slovacchia: Mucha - Pekarik, Strba, Salata, Petras - Weiss (67 Novak), Kopunek, Kozak (85 Karhan), Hamsik - Sestak (75 Svento), Jendrisek.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: