Ancelotti: "In futuro mi piacerebbe guidare la Nazionale"


In un'intervista rilasciata ai microfoni della televisione britannica BBC, il tecnico del Chelsea, Carlo Ancelotti, ha parlato, tra le altre cose, di un suo possibile futuro come c.t. della Nazonale italiana. L'ex allenatore del Milan infatti, non ha mai nascosto il suo desiderio di sedere un giorno sulla panchina attualmente occupata dal contestato Marcello Lippi, che però, nonostante sembri intenzionato a lasciare comunque vadano le cose al termine dei mondiali del prossimo anno, difficilmente sarà sostutuito dallo stesso Ancelotti, che ha infatti dichiarato a questo proposito:

Mi piacerebbe ma in futuro, non ora. Sono italiano e mi piacerebbe guidare la Nazionale, ma non sono sicuro che un giorno questo sarà possibile. Mi piacerebbe anche allenare un team africano, ad esempio la Costa d'Avorio che è una squadra fantastica



Dal tecnico di Reggiolo poi, parole di elogio nei confronti del collega Fabio Capello, protagonista della rinascita della rappresentativa di Sua Maestà, che dopo la clamorosa eliminazione dall'ultimo europeo, parteciperà alla prossima rassegna iridata nel ruolo di favorita insieme a Brasile e Spagna:

È un grande allenatore, con molta esperienza e sono felice che stia facendo un buon lavoro. L'Inghilterra è una delle migliori squadre, ma nessuna squadra europea ha mai vinto il mondiale lontana dall'Europa. È difficile, non solo per l'Inghilterra.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: