Ligue 1, Decima Giornata: crollano Lione e Montpellier, Bordeaux di nuovo al comando


Dopo un solo turno, il Bordeaux di Laurent Blanc si riprende la vetta della classifica di Ligue 1. Questa decima giornata è infatti ricca di risultati a sorpresa, a partire dai crolli del Lione e dell'ex capolista Montpellier. I rossoblù inanellano la seconda sconfitta consecutiva, incassando addirittura quattro reti nella trasferta di Nizza; male anche la neopromossa, che dopo una serie di sorprendenti vittorie cede in maniera netta sull'ostico terreno del Rennes. Tutto facile invece per i girondini, che confermano l'ottimo stato di forma già messo in mostra nel match di Champions League disputato mercoledì scorso contro il Bayern Monaco, sbarazzandosi agevolmente del finora assai deludente Le Mans.

Alle spalle dei campioni di Francia, si insedia ora il Monaco, quest'anno protagonista di un inizio di stagione degno del suo glorioso passato, spesso messo in ombra dalle deludenti prestazioni delle ultime stagioni; per la compagine del Principato, successo nel finale a Boulogne e distacco dalla vetta di un solo punto. Rinviato per un motivo piuttosto inusuale l'incontro di cartello tra Marsiglia e Paris Saint-Germain in programma al Vélodrome: tre giocatori della squadra ospite, tra i quali anche l'ex romanista Ludovic Giuly, sono infatti stati colpiti dal nuovo virus dell'influenza suina, episodio che ha costretto la federazione francese a posticipare la sfida, per timore dello scoppio di un'epidemia tra i giocatori e i membri dello staff delle due squadre.

  • shares
  • Mail