Premier League, Decima Giornata: Chelsea travolgente, Manchester United ko a Liverpool


Giornata di Premier League favorevole al Chelsea di Carlo Ancelotti: nell'anticipo i londinesi seppelliscono sotto cinque reti (sugli scudi Frankie Lampard, autore di una doppietta, ma grande prestazione anche per Drogba ed Essien) il Blackburn e tornano da soli al comando, approfittando della sconfitta subita oggi dal Manchester United nel big match di questa decima giornata che lo vedeva opposto al Liverpool. La vittoria conquistata ad Anfield Road sui campioni in carica, permette ai Reds di tornare in corsa per il titolo, riportandosi a sei lunghezze dalla vetta della classifica e salva, almeno per il momento, la panchina di Rafa Benitez, traballante dopo i risultati negativi ottenuti finora in campionato e in Champions League.

Pareggio per l'Arsenal, che si fa rimontare due reti nel finale dal West Ham (a segno anche Diamanti su rigore) agganciando comunque in terza posizone il Tottenham; a White Heart Lane infatti, prevale a sorpresa lo Stoke City, vittorioso sui padroni di casa con una rete nei minuti conclusivi. Solo un punto anche per Manchester City e Aston Villa, la prima incapace di andare oltre il pari casalingo contro il Fulham in una partita strana dove accade tutto in soli quattordici minuti della ripresa nei quali entrambe le squadre vanno a segno per due volte, la seconda bloccata sul campo della neopromossa Wolverhamton. Ancora un ko per l'Everton, battuto a Bolton al termine di una sfida molto spettacolare; perde anche il Sunderland, piegato nettamente a Birmingham.

  • shares
  • Mail