Domani il raduno del Parma: la stagione inizia.

In piena sbornia post-mondiale, il Parma inizia ufficialmente la stagione 2006-2007 con il raduno di domani pomeriggio a Collecchio per il primo contatto tra la squadra e il nuovo tecnico Stefano Pioli, che terrà una conferenza stampa alle 16.30 prima di dirigere il primo allenamento. Dopo i primi giorni di lavoro al centro sportivo di

di mattia

In piena sbornia post-mondiale, il Parma inizia ufficialmente la stagione 2006-2007 con il raduno di domani pomeriggio a Collecchio per il primo contatto tra la squadra e il nuovo tecnico Stefano Pioli, che terrà una conferenza stampa alle 16.30 prima di dirigere il primo allenamento.
Dopo i primi giorni di lavoro al centro sportivo di Collecchio, la comitiva gialloblù partirà sabato 15 per il ritiro di Vigo di Fassa, dal quale rientrerà sabato 29 dopo l’amichevole di Moena con la Sampdoria, per proseguire la seconda fase del precampionato a Salsomaggiore Terme, sulle colline del parmense, dal 1° al 6 agosto.

Naturalmente non si presenteranno al raduno né Vincenzo Grella, né Mark Bresciano, ancora in vacanza dopo l’avventura mondiale, né Daniele Bonera che è rimasto come riserva con gli azzurri fino all’ultimo prima di abbandonare la Germania dopo il recupero di Zambrotta e Nesta. Mentre Bonera è atteso già per venerdì, prima della partenza per la Val di Fassa, a tutt’oggi non è dato sapere se i due aussie raggiungeranno effettivamente il ritiro (sono attesi il 1° agosto per la seconda fase di Salsomaggiore), né quanto eventualmente durerà la loro permanenza in gialloblù, così come non si conosce ancora il destino di Bernardo Corradi, al momento di proprietà del Valencia.

Sarà invece aggregato alla prima squadra un giovane di sicuro valore: il diciassettenne Pietro Lorenzini, promettentissimo attaccante parmigiano già convocato nelle varie nazionali giovanili, e fresco reduce dalla firma sul suo primo contratto (triennale) da professionista. Un contratto che dovrebbe mettere il Parma al riparo dalle brutte sorprese del passato, come lo “scippo” di Lupoli e Rossi da parte di Arsenal e Manchester United. Non convocati, invece, i giovani Corradini, Bernardini, Pambianchi e Pin che faranno la preparazione con la Primavera di Carmignani, né Tonino Sorrentino per il quale la società è alla ricerca di una sistemazione.

Questo l’elenco dei 28 convocati:

Portieri: Luca Bucci (1969), Alfonso De Lucia (1983), Fabio Virgili (1986)

Difensori: Antonio Bocchetti (1980), Daniele Bonera (1981), Giuseppe Cardone (1974), Ferdinand Coly (1973), Matteo Contini (1980), Fernando Couto (1969), Damiano Ferronetti (1984), Alberto Galuppo (1987), Filippo Mattiuzzo (1987), Marco Rossi (1987)

Centrocampisti: Jorge Eladío Bolaño (1977), Mark Bresciano (1980), Luca Cigarini (1986), Daniele Dessena (1987), Andrea Gasbarroni (1981), Vincenzo Grella (1979), Matteo Mandorlini (1988), Domenico Morfeo (1976), Andrea Pisanu (1982), Filippo Savi (1987)

Attaccanti: Zlatko Dedić (1984), Vitalij Kutuzov (1980), Pietro Lorenzini (1989), Zlatan Muslimović (1981), Daniele Paponi (1988)

I Video di Calcioblog

SASSUOLO-MILAN 4-3 – Radiocronaca di Giuseppe Bisantis & Antonio Monaco (12/1/2014) da Radiouno RAI