Calciopoli: giovedì o venerdì la sentenza

Slitta pericolosamente “the judgment day” per il maxiprocesso sul calcio. Si attenderà nuovamente il fine settimana e la chiusura di Piazza Affari. Intanto la Camera di Consiglio lavora a pieno ritmo per decidere l’entità delle pene da infliggere: la situazione più pesante è come noto quella della Juventus, la più “leggera” quella del Milan. Impossibile



Slitta pericolosamente “the judgment day” per il maxiprocesso sul calcio. Si attenderà nuovamente il fine settimana e la chiusura di Piazza Affari. Intanto la Camera di Consiglio lavora a pieno ritmo per decidere l’entità delle pene da infliggere: la situazione più pesante è come noto quella della Juventus, la più “leggera” quella del Milan.

Impossibile da percorrere la strada che porta all’amnistia: L’UEFA ha minacciato una squalifica in campo europeo per un anno.In ogni caso non sarà valido l’ebentuale ricorso al TAR da parte dei club, per l’iscrizione alle coppe.
Per la sentenza non ci saranno comunicati stampa. Vivendo nel mondo del reality avremmo mai potuto fare a meno di una sentenza letta in diretta tv?

via | alice

I Video di Calcioblog