Parma, 50 milioni da Media Partners!

Con uno stringato comunicato apparso questa mattina sul proprio sito ufficiale, il Parma ha comunicato di aver firmato con Media Partners Italia S.r.l. il contratto di cessione dei diritti televisivi per le partite di campionato relative alle stagioni sportive 2006/2007 – 2007/2008 – 2008/2009 – 2009/2010. Sempre secondo il comunicato, tale licenza esclusiva riguarda tutti

di mattia

Con uno stringato comunicato apparso questa mattina sul proprio sito ufficiale, il Parma ha comunicato di aver firmato con Media Partners Italia S.r.l. il contratto di cessione dei diritti televisivi per le partite di campionato relative alle stagioni sportive 2006/2007 2007/2008 2008/2009 2009/2010. Sempre secondo il comunicato, tale licenza esclusiva riguarda tutti i diritti di trasmissione delle partite del Parma FC per il territorio italiano su digitale terrestre e telefonini.

Pur non facendo riferimento a cifre, le indiscrezioni di stampa (tv e giornali locali) parlano di un accordo sulle basi di circa 50 milioni di euro per le quattro stagioni, una somma notevole che, oltre a dare molto ossigeno alle casse gialloblù e a garantire una gestione serena per l’immediato futuro, potrebbe anche consentire alla dirigenza crociata di intervenire sul mercato con la possibilità di spendere un po’ di denaro in più, confidando anche in un buon riscontro della prossima campagna abbonamenti e senza dimenticare le altre due tranche del pagamento per la cessione di Alberto Gilardino (due rate da 8 milioni) ancora da incassare dal Milan. Insomma, si prospetta un futuro un po’ più roseo per i colori ducali, che permetterà di proseguire senza troppi patemi l’autogestione in attesa di quel famoso compratore che stenta a materializzarsi.

Intanto ieri 24 dei 28 giocatori convocati per il ritiro si sono radunati a Collecchio: oltre agli assenti giustificati Bonera (si aggregherà venerdì prima di partire per Vigo di Fassa), Bresciano e Grella (attesi per la seconda parte d ritiro, salvo movimenti di mercato), mancava anche Fernando Couto che, pur avendo avvertito del ritardo la società, non ha mancato di provocare il disappunto del direttore sportivo Zamagna che ha annunciato un “colloquio chiarificatore” all’arrivo del portoghese. Oggi invece alle ore 16.15 al Centro Sportivo di Collecchio, si terrà la conferenza stampa di presentazione dei nuovi tesserati del Parma Andrea Gasbarroni e Vitalij Kutuzov.

I Video di Calcioblog