Bidone d'Oro 2009: cinque brasiliani pronti a raccogliere l'eredità di Quaresma

ricardo quaresma, bidone d'oro, catersport, radio 2

Con l'avvicinarsi del Natale e dell'assegnazione dell'ambito Pallone d'Oro di France Football torna puntuale come ogni anno il Bidone d'Oro, speciale e poco ambito premio istituito dalla trasmissione Catersport in onda su Radio 2. Il concorso, che l'anno scorso ha visto trionfare il nerazzurro Quaresma, quest'anno si presenta con due novità: i candidati, scelti da una giuria di esperti, sono solo 10 anziché 50 e i voti si concentreranno soltanto nell'arco di 24 ore nella giornata di domenica 13 dicembre. Il premio sarà assegnato al giocatore di qualsiasi nazionalità che peggio ha fatto nel campionato italiano nell'ultimo anno solare.

Tra i nominati ben la metà vengono dallo stesso paese, il Brasile, fatto che ha suscitato clamore anche al di là dell'Atlantico tanto da far parlare del concorso anche il quotidiano Globo Esporte che ha dedicato alle sue "cinque stelle cadenti" un servizio. Il club con più nominati è il Milan che ne può vantare ben tre, ai brasiliani Nelson Dida e Ronaldinho si aggiunge il nuovo acquisto olandese Klaas Jan Huntelaar. Segue la Juventus con due nomination e mezzo, il mezzo è dovuto a Felipe Melo che nel 2009 oltre al bianconero ha vestito anche il viola della Fiorentina, a fargli compagnia i due immancabili Christian Poulsen e Tiago. L'Inter si ferma a quota due con il campione in carica Quaresma e il verdeoro Mancini. Chiudono la lista le due romane rappresentate da Julio Baptista, attaccante giallorosso, e da Juan Pablo Carrizo, ex estremo difensore argentino della Lazio ora al Real Saragozza.

I nerazzurri sperano di poter finalmente cedere questo ambito trofeo visto che da tre anni arriva puntualmente alla Pinetina, l'anno scorso, come detto, era toccato al portoghese Ricardo Quaresma, mentre le due edizioni precedenti avevano registrato la prestigiosa doppietta di Adriano. Anche nell'edizione 2005 c'era un po' di nerazzurro, il premio se l'era aggiudicato Christian Vieri che quell'anno riuscì a raccogliere poca gloria prima con la maglia dell'Inter poi con quella dei cugini rossoneri. Nel 2004 era invece toccato a Nicola Legrottaglie, nella sua prima, a dir la verità poco memorabile, stagione juventina. La prima edizione in assoluto invece aveva visto trionfare il milanista Rivaldo.

Nell'attesa dell'esito ufficiale di questa stagione possiamo provare a indovinare chi sarà il prossimo trionfatore, scegliete il vostro preferito nel sondaggio di calcioblog.it, avete una settimana di tempo per esprimere la vostra preferenza.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: