Maurizio Zamparini esonera Walter Zenga, Delio Rossi verso Palermo

È finita l’avventura di Walter Zenga sulla panchina del Palermo, la sua posizione era già a rischio dopo la sconfitta contro il Bologna prima della sosta per le nazionali, il pareggio interno nel derby con il Catania non è piaciuto a Maurizio Zamparini che già ieri aveva fatto capire che la notte sarebbe stata decisiva


È finita l’avventura di Walter Zenga sulla panchina del Palermo, la sua posizione era già a rischio dopo la sconfitta contro il Bologna prima della sosta per le nazionali, il pareggio interno nel derby con il Catania non è piaciuto a Maurizio Zamparini che già ieri aveva fatto capire che la notte sarebbe stata decisiva per la sorte della sua squadra. Così l’ex portiere della nazionale resta a piedi, gli era già successo ai tempi della Dinamo Bucarest anche se il quel caso fu lui a rassegnare le dimissioni dopo una serie di risultati non proprio esaltanti.

Tramonta così, dopo pochi mesi, l’era Zenga in rosanero, pensare che in estate il neo allenatore, reduce dall’avventura positiva di Catania parlava addirittura di scudetto per la sua nuova squadra. L’esonero è stato comunicato dalla stessa società attraverso uno scarso comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale del Palermo nel quale si legge: “La U. S. Città di Palermo comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della Prima Squadra il Sig. Walter Zenga. La società ringrazia Zenga per l’impegno profuso e gli augura le migliori fortune”.


Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga


L’euforia iniziale era già tramontata dopo i primi risultati poco esaltanti, Zamparini dopo sei giornate era passato dal definire la sua squadra da Champions League al ritenere che invece i rosanero dovevano lottare per non retrocedere. Dopo la vittoria contro il Napoli alla prima di campionato erano infatti arrivati tre pareggi e due sconfitte. Un po’ di luce si era rivista contro la Juve e nelle due successive vittorie contro Udinese e Livorno, poi di nuovo il buio fatto di due pareggi e due sconfitte. Questa discontinuità di risultati è stata evidentemente fatale per Walter Zenga.

Non si sa cosa ci sarà nel futuro del Palermo, il nome più gettonato per la panchina siciliana è quello di Delio Rossi anche se il diretto interessato ieri ha smentito di essere già in contatto con la società rosanero. Altri allenatori papabili sono Mario Beretta e Daniele Arrigoni. Di sicuro il nome del successore di Walter Zenga sarà comunicato a breve visto che il Palermo dovrà tornare in campo già giovedì sera per la sfida di Coppa Italia contro la Reggina.

Le migliori foto di Walter Zenga

Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga
Le migliori foto di Walter Zenga