Materazzi a Zurigo davanti alla FIFA

L’inchiesta aperta dalla Federazione Internazionale sulla vicenda Materazzi sta diventando una barzelletta. Di casi simili, di reazioni e provocazioni peggiori ne abbiamo viste a bizzeffe, ma fino ad oggi erano state subito archiviate senza troppi perchè. Qualcuno ha interrogato forse Poulsen per sincerarsi delle cause della reazione di Francesco Totti? E dopo le pesanti parole



L’inchiesta aperta dalla Federazione Internazionale sulla vicenda Materazzi sta diventando una barzelletta. Di casi simili, di reazioni e provocazioni peggiori ne abbiamo viste a bizzeffe, ma fino ad oggi erano state subito archiviate senza troppi perchè. Qualcuno ha interrogato forse Poulsen per sincerarsi delle cause della reazione di Francesco Totti? E dopo le pesanti parole di Gattuso e Ancelotti esternate all’indomani di Shalke – Milan (con protagonista lo stesso danese) si è mai parlato di inchieste o indagini di vario genere?

Intanto Marco è volato a Zurigo dopo aver chiesto di poter anticipare l’audizione. L’incontro è durato poco più di un’ora e mezzo. Il difensore è stato accompagnato nella sede FIFA dal suo avvocato e dal dirigente federeale Di Cesare. Nel caso in cui venga riconosciuta una pesante e ingiustificata provocazione, Materazzi potrebbe rischiare una squalifica in campo internazionale. Per il 20 è prevista la convocazione di Zinedine Zidane. Non so cosa ne pensiate voi, ma se la legge fosse uguale per tutti ci sarebbe un’inchiesta aperta ogni partita giocata…

via | tgcom

I Video di Calcioblog

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”