Milan - Palermo 0-2: Miccoli e Bresciano fermano la corsa dei rossoneri


Il Milan si ferma a dieci, stiamo parlando del numero di risultati utili consecutivi in campionato. La squadra di Leonardo inciampa in casa contro un Palermo che appare rigenerato dalla cura Delio Rossi. Accade tutto nella ripresa, dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0, i rosanero passano in vantaggio grazie ad una grande conclusione di Fabrizio Miccoli. Il raddoppio porta invece la firma dell'australiano Mark Bresciano bravo a ribadire in rete dopo una bella giocata di Javier Pastore. I rossoneri sono irriconoscibili, evidentemente pesano nelle gambe le fatiche di Champions League, e non approfittano dello stop della Juve e del pareggio dell'Inter.

Leonardo risparmia Pato lasciandolo in panchina, il brasiliano aveva accusato qualche problemino dopo la gara con lo Zurigo. Favalli viene preferito a Kaladze, è lui il sostituto di Thiago Silva, in campo dal primo minuto c'è anche Antonini. In avanti Abate, Ronaldinho e Seedorf supportano Borriello. Delio Rossi sceglie Cavani come attaccante al fianco dell'insostituibile Miccoli, tra i pali il sempre più confermato Sirigu. La partita viene giocata a ritmi molto alti, dopo tre minuti Cavani fallisce clamorosamente l'occasione per il vantaggio. Il Milan si riprende dallo spavento e prova a rispondere all'agonismo dei siciliani, Seedorf mette un rasoterra molto interessante in area, Borriello manca l'impatto con il pallone per un soffio. Un minuto prima della mezz'ora è Bresciano a sbagliare, tre minuti dopo Borriello conclude bene ma il suo tiro finisce sul fondo per una questione di centimetri.


Le migliori immagini di Milan - Palermo 0-2





La ripresa presenta le stesse caratteristiche della prima frazione di gioco, ritmi alti e Palermo più convinto dei propri mezzi. Dopo soli 4 minuti i rosanero passano, il merito è tutto di Fabrizio Miccoli che dal limite dell'area inventa una parabola perfetta che si va ad infilare nell'incrocio alla sinistra di Dida, rete meravigliosa e vantaggio meritatissimo. Leonardo gioca la carta Pato per provare la rimonta ma sono gli ospiti a essere pericolosi. Non meraviglia quindi il raddoppio rosanero. A inventare è ancora una volta il numero 10 salentino che fa le magie sulla linea del fallo laterale, poi serve Pastore che viene contrastato in area dai difensori rossoneri, la palla carambola sui piedi dell'accorrente Bresciano che non fa fatica a depositarla in rete.

Entra dentro anche Inzaghi al posto di Seedorf ma il Milan non riesce a recuperare, Pato spreca a pochi metri dalla linea di porta, Sirigu si oppone ad una forte conclusione di Zambrotta. Nel frattempo Cavani aveva mancato il gol del 3-0.
Il Milan si ferma dopo cinque vittorie consecutive, prima di poter riposare per Natale deve pensare al prossimo avversario, la Fiorentina anch'essa reduce da una sconfitta. Il Palermo torna in Sicilia con tre punti e si prepara ad ospitare un redivivo Siena.

Il Tabellino

MILAN-PALERMO 0-2 (0-0)

MARCATORI: Miccoli al 4', Bresciano al 17' s.t.

MILAN: Dida; Zambrotta, Nesta, Favalli, Antonini; Ambrosini (dal 32' Flamini), Pirlo; Abate (dal 6' st Pato), Seedorf (dal 24' st Inzaghi), Ronaldinho; Borriello. All.: Leonardo.

PALERMO: Sirigu; Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Nocerino, Liverani, Bresciano; Simplicio (dal 15' st Pastore); Cavani (dal 46' st Goian), Miccoli (dal 23' st Budan). All.: Rossi.

ARBITRO: Bergonzi di Genova.

NOTE: Ammonito Liverani per comportamento non regolamentare. Angoli: 8-2 per il Milan. Recuperi p.t. 0' e s.t. 4'.



Le migliori immagini di Milan - Palermo 0-2














  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: