Atalanta - Inter 1-1: ancora stregata Bergamo per Mourinho, Tiribocchi risponde a Milito


Giornata stramba questa sedicesima di campionato, risultati sui generis a cui non può non aggiungersi questo pari tra Atalanta e Inter, un 1-1 tutto sommato meritato per gli uomini di Antonio Conte che con tenacia, grinta e intelligenza tattica hanno saputo contenere i campionissimi interisti e alla fine sono stati premiati con un punto che fa classifica. Gara non bellissima ma interessante, senza gli allenatori in panchina (entrambi squalificati, Mourinho non ha perso il suo aplomb mentre Conte ha praticamente fatto lo show nel box dov'era relegato), match a un certo punto condizionato dall'espulsione di Wesley Sneijder, a metà ripresa (Tabellino Atalanta - Inter 1-1 - Foto Atalanta - Inter 1-1 - Video Atalanta - Inter 1-1).

Dopo un avvio sprint dei padroni di casa, è bastato un lampo del Principe, al secolo Diego Milito, per mettere a tacere i vivi animi atalantini: è il quindicesimo quando l'ex genoano fa praticamente tutto da solo (aiutato anche da un paio di rimpalli fortunati) e batte Coppola con un preciso tiro sul primo palo. Il cuore della Dea serve a collezionare calci d'angolo, Ceravolo e la sua verve costringono i difensori interisti a non abbassare mai la guardia, quando la buona sorte sembra sorridere ai bergamaschi ci pensa Julio Cesar a sventare i pericolo per l'undici milanese (grande parata su deviazione di Cambiasso nella propria porta). Prima del riposo Balotelli prima e Senijder poi sfiorano il raddoppio.







Ammonito nella prima frazione per proteste, l'olandese Sneijder nella ripresa ha commesso la sciocchezza di guadagnarsi il secondo giallo per uno sgambetto da dietro ai danni di Guarente. In un modo o nell'altro è un episodio che cambia il match, non fosse altro perché i padroni di casa prendono coraggio e intravedono la possibilità di pareggiare. E' Cordoba a sfiorare l'autorete, poi la girandola di sostituzioni e una rincorsa tattica tra i due allenatori che come burattinai giocavano la loro partita a subbuteo a distanza. E proprio il neo entrato Simone Tiribocchi regala il pari: lancio di un altro innesto a partita in corso Fabio Caserta, controllo dell'ex leccese e palla che si insacca. All'ultimo secondo Coppola salva su Motta, sarebbe stato il gol della vittoria interista. Ma è più giusto che sia andata così: un punto a testa.

Tabellino di Atalanta - Inter 1-1

ATALANTA-INTER 1-1 (0-1)
MARCATORI: Milito (I) al 15' p.t.; Tiribocchi (A) al 36' s.t.

ATALANTA (4-1-4-1): Coppola; Garics, Bianco, Manfredini, Bellini (30' st Madonna); De Ascentiis; Ferreira Pinto (18' st Tiribocchi), Padoin, Guarente, Ceravolo; Acquafresca. (Consigli, Talamonti, Peluso, Radovanovic, Caserta). All: Conte.
INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Cordoba, Chivu; Zanetti, Cambiasso; Balotelli (23' st Stankovic), Sneijder, Etòo; Milito (32' st Motta). (Toldo, Materazzi, Vieira, Mancini, Suazo). All: Mourinho.

ARBITRO: Rizzoli.
NOTE: espulso Sneijder (I) al 20' s.t. per somma di ammonizioni. Ammoniti Sneijder (I), Garics (A), Padoin (A).




Le migliori di Atalanta-Inter 1-1

















  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: