Alvaro Recoba rescinde il contratto con il Panionios, vicino il suo addio al calcio?


Dopo poco più di un anno dal suo inizio termina l'avventura greca di Alvaro Recoba. L'uruguayano ex dell'Inter il 5 settembre del 2008 si era trasferito al Panionios, squadra militante nella Super League greca, per cercare nuovi stimoli in una carriera che stava iniziando a tramontare, dopo l'ultima non positivissima esperienza con la maglia del Torino. Da ieri il Chino non è più legato a nessun club e chissà il futuro cosa gli riserverà, a 33 anni compiuti potrebbe anche essere vicino al definitivo ritiro.

Il contratto con il Panionios è stato rescisso consensualmente, ne ha dayo notizia il club ellenico con una nota pubblicata sul suo sito ufficiale. "Alvaro Recoba ha fatto visita oggi (ieri ndr.) agli uffici del Panionios e, dopo una discussione tenutasi in un'atmosfera amichevole e carica di emozione, ha deciso, d'accordo con la società, di rescindere il proprio contratto. Il Panionios intende ringraziare Alvaro Recoba per la sua presenza in questa squadra che ha reso il nome del club conosciuto in tutto il mondo", queste le parole cariche di riconoscenza scelte dalla società per salutare il giocatore.


Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba


Recoba dopo una prima stagione abbastanza positiva, durante la quale è riuscito a collezionare 18 presenze e 6 gol tra coppe e campionato, è incappato in una sfortunata e interminabile serie di infortuni che lo hanno tenuto continuamente lontano dal campo. Per questo alla fine è arrivata la sofferta decisione della rescissione del contratto. Il suo futuro adesso è molto incerto, aveva già dato l'addio alla nazionale dopo l'ultima Coppa America, pentitosi poi si era detto nuovamente disponibile a indossare la maglia della nazionale, realisticamente però adesso è chiuso dalla presenza di gente come Diego Forlan e Luis Suarez.

L'ipotesi di un suo eventuale ritiro è molto probabile, nonostante anagraficamente potrebbe ancora permettersi qualche stagione di buon livello. A prescindere da quello che accadrà di lui ricorderemo il talento cristallino, il suo sinistro potente e preciso, caratteristiche limitate soltanto dalla sua poca continuità. Con l'Inter ha fatto vedere grandi cose ma non è mai riuscito ad essere completamente efficace, l'unica stagione in cui davvero ha mostrato tutte le sue capacità è stata quella a Venezia. In quell'occasione i lagunari riuscirono a raggiungere un'insperata salvezza soprattutto grazie al suo prezioso apporto.

Le migliori Foto di Alvaro Recoba

Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
Le migliori Foto di Alvaro Recoba
  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: