Luciano Spalletti comincia a costruire la sua squadra, Tommaso Rocchi è il primo obbiettivo?

Luciano Spalletti è pronto per cominciare la sua avventura russa, il tecnico italiano deve cominciare a lavorare sulla squadra che affronterà la prossima stagione. Iniziano quindi a circolare alcuni nomi di calciatori che potrebbero raggiungerlo allo Zenit San Pietroburgo, uno di questi è quello della punta laziale Tommaso Rocchi. A quanto pare l’ex allenatore della


Luciano Spalletti è pronto per cominciare la sua avventura russa, il tecnico italiano deve cominciare a lavorare sulla squadra che affronterà la prossima stagione. Iniziano quindi a circolare alcuni nomi di calciatori che potrebbero raggiungerlo allo Zenit San Pietroburgo, uno di questi è quello della punta laziale Tommaso Rocchi. A quanto pare l’ex allenatore della Roma avrebbe contattato telefonicamente l’attaccante per fargli una proposta molto allettante.

Rocchi si sarebbe preso qualche giorno per riflettere prima di dare una risposta definitiva. Di sicuro l’occasione è abbastanza importante tanto dal punto di vista sportivo che da quello economico: il veneto compirà 33 anni il prossimo anno e dopo tanti anni di Lazio potrebbe essere invogliato a provare un’esperienza all’estero in un club importante e ambizioso. Tanto più che l’aria che si respira Formello di questi tempi non è delle migliori. A commentare queste voci ci ha pensato il suo procuratore, Oscar Damiani.

L’agente in pratica non ha confermato i contatti del suo assistito con il club russo, ma in qualche modo ha fatto capire che potrebbe esserci un fondo di verità: “Non voglio rilasciare dichiarazioni di mercato e non so nulla circa l’interessamento dello Zenit di San Pietroburgo. Ma una cosa su questo argomento posso dirla senza timore di smentite: so con certezza che quando allenava la Roma, Spalletti ha provato più di una volta a portarlo in giallorosso. Ovviamente è stato un tentativo impossibile, perché Rocchi non avrebbe mai lasciato la Lazio per passare sull’altra sponda del Tevere”.

Stiamo a vedere, di certo non sono tempi felici per i tifosi della Lazio. La squadra dopo la Supercoppa Italia vinta ad agosto non è riuscita ad ingranare, la società in questi mesi è stata impegnata a combattere numerose battaglie legali dall’esito non certo positivo. Pezzi pregiati come Pandev e Ledesma si apprestano a lasciare Roma, se dovesse farlo anche capitan Rocchi allora sarebbero davvero tempi molto duri per Claudio Lotito e i laziali.