Pessotto è fuori pericolo

Gianluca Pessotto è fuori pericolo di vita, lo hanno annunciato i medici dell’ospedale Molinette di Torino. Oggi sono state rimosse tutte le apparecchiature che favorivano la respirazione. Anche se il decorso delle lesioni traumatiche procede positivamente saranno ancora necessari dei giorni di terapia intensiva, forse una settimana o due. Oggi ha pronunciato le sue prime

Gianluca Pessotto è fuori pericolo di vita, lo hanno annunciato i medici dell’ospedale Molinette di Torino. Oggi sono state rimosse tutte le apparecchiature che favorivano la respirazione. Anche se il decorso delle lesioni traumatiche procede positivamente saranno ancora necessari dei giorni di terapia intensiva, forse una settimana o due.
Oggi ha pronunciato le sue prime parole, il suo nome, poi ha chiesto della festa di compleanno della figlia. I medici dicono che potrà rivedere le due bambine oggi stesso o forse domani.
Il calciatore non ricorda il motivo per il quale è stato ricoverato, ci penserà una squadra di psicologi a sostenere lo juventino durante la sua riabilitazione. I medici hanno chiesto di diradare le visite per non affaticare il paziente, d’altra parte è impossibile impedire a tutte le persone che gli vogliono bene di stare vicino al loro amico. Proprio oggi è stata la volta di Deschamps, ex compagno di squadra e ora collega nello staff della Juve, e di Peruzzi, anche lui a Torino negli anni d’oro.
Finalmente un raggio di luce in questo buio luglio juventino. Pessotto sta vincendo la sua battaglia e questo non può che regalare gioia a tutto l’ambiente. I tifosi lo aspettano, insieme a lui ci saranno tante altre piccole battaglie da combattere.

I Video di Calcioblog