Siena, Massimo Mezzaroma è il nuovo proprietario: rileva l'80% del club

L'imprenditore romano Massimo Mezzaroma è il nuovo azionista di maggioranza del Siena calcio. Mezzaroma, con 10 milioni di euro, acquisisce l'80% della società (il restante 20% e' detenuto da imprenditori senesi) e dovrebbe in questa fase confermare Manuel Gerolin come direttore sportivo, per operare da subito sul mercato di gennaio per rafforzare la squadra nel tentativo di evitare la retrocessione: il Siena è ultimo in classifica, assieme al Catania, con 12 punti. Le prime parole di Mezzaroma, che succede a Giovanni Lombardi Stronati:

"Bisogna che sia chiaro il mio sforzo massimo sarà, nel breve termine, volto ad ottenere la salvezza della Robur. Pur non avendoli mai guardati negli occhi uno ad uno, farò perciò appello ai giocatori affinché capiscano che i prossimi mesi li qualificheranno come uomini dotati di attributi oppure come “professionisti del calcio” retrocessi. Chi non se la sentirà di affrontare questa sfida sportiva come la più importante sfida della sua vita lo dovrà dire quando gli verrà chiesto, e immediatamente verrà agevolato nel trovarsi una nuova casa”.

Massimo Mezzaroma, 37 anni, diventerà il sesto proprietario del Siena negli ultimi dodici anni. Figlio di Pietro, alla Roma con Franco Sensi nel post-Ciarrapico, è il patron della Roma Volley e in alcune dichiarazioni delle settimane passate si era detto “entusiasta” della nuova avventura con il Siena. Giovanni Lombardi Stronati lascia il Siena dopo tre salvezze: rilevò la società dal compianto Paolo De Luca nel marzo 2007.

(fonte Gazzetta)

  • shares
  • Mail