Coppa D’Africa: l’Algeria batte il Mali e torna in corsa, vincono anche i padroni di casa dell’Angola

Boccata d’ossigeno per l’Algeria, che dopo la clamorosa sconfita subita nella gara d’esordio contro il Malawi, torna in piena corsa per la qualificazione battendo di misura un deludente Mali. I maliani, reduci dalla clamorosa rimonta compiuta contro l’Angola, hanno tutte le “stelle”, a partire dal blaugrana Keita e dallo juventino Sissoko, in precarie condizioni di


Boccata d’ossigeno per l’Algeria, che dopo la clamorosa sconfita subita nella gara d’esordio contro il Malawi, torna in piena corsa per la qualificazione battendo di misura un deludente Mali. I maliani, reduci dalla clamorosa rimonta compiuta contro l’Angola, hanno tutte le “stelle”, a partire dal blaugrana Keita e dallo juventino Sissoko, in precarie condizioni di forma, compreso il bomber Kanouté, schierato dal tecnico Keshi solo nell’ultima mezz’ora dell’incontro. (I Video delle Partite)

Nel primo tempo regna l’equilibrio, con il punteggio che si sblocca solo a due minuti dall’intervallo, quando Rafik Halliche svetta di testa su un calcio di punizione, infilando l’estremo difensore avversario. Il secondo tempo è più movimentato, ma il Mali, pur alzando il ritmo, riesce a creare pochissime occasioni degne di nota. Al contrario della precedente partita, nella quale avevano subito addirittura tre reti, gli algerini sono poi molto attenti in fase difensiva, riuscendo a condurre l’incontro in vantaggio fino al termine.

In vetta al girone si portano così i padroni di casa dell’Angola, che al termine di una bella partita piegano per 2-0 il Malawi, che nel match d’esordio aveva stupito tutti travolgendo l’Algeria. Le reti per i padroni di casa le mettono a segno il bomber Flavio (poi uscito per infortunio, che non sembra però grave) e Manucho.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Coppa d'Africa

Tutto su Coppa d'Africa →