Roma – Genoa 3-0: la prima doppietta di Luca Toni regala il momentaneo terzo posto ai giallorossi

Alla vigilia di Juventus – Roma di sabato prossimo, Claudio Ranieri ha più di un motivo per sorridere. La sua squadra continua a vincere e, complice anche il periodo negativo della Juve, vola in terza posizione in attesa del posticipo di stasera che se dovesse vedere il Napoli vincitore a Palermo lo vedrebbe sopravanzare i


Alla vigilia di Juventus – Roma di sabato prossimo, Claudio Ranieri ha più di un motivo per sorridere. La sua squadra continua a vincere e, complice anche il periodo negativo della Juve, vola in terza posizione in attesa del posticipo di stasera che se dovesse vedere il Napoli vincitore a Palermo lo vedrebbe sopravanzare i giallorossi di un punto. La giornata trionfale della Roma passa alla storia anche per le prime reti di Luca Toni, l’attaccante sigla una doppietta e manda un messaggio a chi lo dava per finito, di Simone Perrotta il gol che sblocca il risultato. Il Genoa conferma le sue difficoltà in trasferta, Gasperini dovrà lavorare molto per risolvere i problemi della sua squadra (Il Video di Roma – Genoa 3-0Il Tabellino di Roma – Genoa 3-0).

La Roma guidata dal capitano Simone Perrotta, in assenza di Totti e De Rossi, scende in campo decisa a cercare la vittoria per continuare la sua rincorsa verso le posizioni di classifica che contano. La partita è subito avvincente con i padroni di casa che cercano di sfruttare le fasce per mettere in difficoltà il Genoa. La prime occasioni sono tinte di giallorosso, prima Perrotta chiama al miracolo Amelia, poi Toni manda fuori di testa in maniera abbastanza banale. I rossoblu rispondono con un tiro dalla distanza di Suazo. Poco per impensierire la squadra di Ranieri che al 17′ passa in vantaggio, Pizarro scodella sul secondo palo un interessante pallone su cui interviene Juan che prova la conclusione, Amelia respinge ma può poco sul successivo intervento di piatto di Perrotta.


Le migliori immagini di Roma – Genoa 3-0 del 17 gennaio 2010





L’occasione per pareggiare i liguri l’avrebbero in seguito ad un’uscita sconsiderata di Julio Sergio, ma Mesto cincischia e alla fine il suo tiro è stoppato da Riise. Toni continua le sue prove generali per il primo gol con la nuova maglia, colpisce di testa a colpo sicuro ma Amelia risponde di piede. L’appuntamento è solo rimandato, allo scadere della prima frazione di gioco l’ex attaccante del Bayern Monaco è il più lesto ad arrivare su una palla messa in area da Vucinic, in scivolata sigla il 2-0 che è anche il suo duecentesimo gol in tutti campionati giocati.

Nella ripresa il Genoa non sembra avere la forza per abbozzare una reazione così la Roma abbassa il ritmo e si limita a controllare la partita. Senza strafare arriva anche il terzo gol, punizione di Vucinic e ancora Toni che di testa segna una rete delle sue e fa 201. La gara si chiude, troppo grande il divario in campo tra le due squadre per pensare ad una qualche sorpresa. La Roma arriva nel migliore dei modi alla sfida contro la Juventus, centra la sesta vittoria consecutiva in casa e ottiene così il decimo risultato utile di fila. Il Genoa conferma i suoi problemi lontano dal Marassi e ancora una volta incassa troppe reti, Gasperini dovrà sicuramente lavorare su questo aspetto, potrà provarci domenica prossima con l’Atalanta.

Il Tabellino

ROMA-GENOA 3-0 (2-0)

MARCATORI: nel pt 16′ Perrotta, 44′ Toni; nel st 15′ Toni.

ROMA: Julio Sergio; Cassetti, Burdisso, Juan, Riise; Pizarro, Brighi; Taddei, Perrotta, Vucinic (44′ st Menez); Toni (44′ st Julio Baptista). All.: Ranieri.

GENOA: Amelia; Biava, Dainelli, Bocchetti; Rossi, Milanetto, Juric, Criscito; Mesto (26’st Tomovic), Suazo (19′ st Crespo), Sculli (30′ pt Fatic). All.: Gasperini.

ARBITRO: Romeo di Verona.

NOTE: Angoli: 6-4 per la Roma. Recupero: 3′ e 0′.



Le migliori immagini di Roma – Genoa 3-0 del 17 gennaio 2010















I Video di Calcioblog