Cassano dietrofront: “Resto alla Samp per la mia gente”

La clamorosa trattativa per portare Antonio Cassano in prestito alla Fiorentina subisce un improvviso stop, quello definitivo. Il giocatore ha deciso di rimanere alla Sampdoria, nonostante il momento difficile nel rapporto con il tecnico Delneri, quando ormai sembrava tutto fatto. Dura meno di 24 ore la speranza dei tifosi viola di trovare un sostituto di

di


La clamorosa trattativa per portare Antonio Cassano in prestito alla Fiorentina subisce un improvviso stop, quello definitivo. Il giocatore ha deciso di rimanere alla Sampdoria, nonostante il momento difficile nel rapporto con il tecnico Delneri, quando ormai sembrava tutto fatto. Dura meno di 24 ore la speranza dei tifosi viola di trovare un sostituto di altissimo livello ad Adrian Mutu, fermato dopo la positività a due test antidoping e la conseguente sospensione cautelare.

Cassano ha rilasciato questa nota, pubblicata sul sito ufficiale della Sampdoria:

Resto alla Sampdoria. Per il presidente Riccardo Garrone, per la mia gente, i miei compagni ma anche e soprattutto per me. Resto anche se non posso negare che per qualche momento mi sono visto lontano da tutto questo e da quello che negli ultimi tre anni mi ha cambiato la vita.

Pantaleo Corvino, con realismo, ha commentato “non si pensa a giocatori come Cassano con così pochi giorni di mercato a disposizione” e intanto ha già piazzato un altro colpo di mercato per gestire l’emergenza Mutu. Si tratta di Keirrison de Souza Carneiro, classe ’88, attaccante brasiliano di proprietà del Barcellona che lo aveva girato al Benfica in prestito. Keirrison arriva a Firenze con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto in favore della società viola.

Le foto di Antonio Cassano

Le foto di Antonio Cassano
Le foto di Antonio Cassano
Le foto di Antonio Cassano
Le foto di Antonio Cassano

I Video di Calcioblog