Premier League: niente da fare per l’Arsenal, è il Manchester United l’anti-Chelsea

L’Arsenal dice probabilmente addio alle residue speranze di lottare per il titolo della Premier League. Gli uomini di Wenger cedono infatti nettamente al Manchester United, che si conferma così l’unica credibile antagonista del Chelsea, sempre in vetta alla classifica dopo la sofferta vittoria di ieri sul Burnley. All’Emirates Stadium incontro deciso da due clamorosi errori


L’Arsenal dice probabilmente addio alle residue speranze di lottare per il titolo della Premier League. Gli uomini di Wenger cedono infatti nettamente al Manchester United, che si conferma così l’unica credibile antagonista del Chelsea, sempre in vetta alla classifica dopo la sofferta vittoria di ieri sul Burnley. All’Emirates Stadium incontro deciso da due clamorosi errori difensivi nelle fasi finali del primo tempo, che spianano la strada alle reti di Nani (in realtà un pasticcio dell’estremo difensore Almunia) e Rooney.

Nella ripresa poi colpo del ko ad opera del coreano Park e gol della bandiera di Vermaelen. Sugli altri campi vittoria sofferta per il Manchester City di Mancini sul fanalino di coda Portsmouth, che permette ai Citizens di tenere il passo delle rivali per un posto in Champions, Liverpool e Aston Villa, e di avvicinarsi alla quarta posizione occupata dal Tottenham, bloccato ieri sul pari a Birmingham. Solo un punto per il West Ham, che si fa imporre il pari a reti bianche dal Blackburn, restando invischiato nella lotta per non retrocedere.

RISULTATI: Birmingham City – Tottenham 1-1, Fulham – Aston Villa 0-2, Hull City – Wolverhampton 2-2, Liverpool – Bolton 2-0, West Ham – Blackburn 0-0, Wigan – Everton 0-1, Burnley – Chelsea 1-2, Manchester City – Portsmouth 2-0

CLASSIFICA: Chelsea 54, Manchester United 53, Arsenal 49, Tottenham 42, Liverpool 41, Manchester City 41, Aston Villa 40, Birmingham City 34, Everton 32, Blackburn 28, Fulham 27, Stoke City 25, Sunderland 23, Wigan 22, West Ham 21, Bolton 21, Wolverhampton 21, Burnley 20, Hull City 20, Portsmouth 15

I Video di Calcioblog