Serie A 2010/11: si parte il 29 agosto, ultimo atto il 22 maggio


La Lega ieri ha reso note le date del prossimo campionato, Coppa Italia compresa. Nessuna novità sostanziale, si inizia il 29 agosto e si conclude il 22 maggio, con finale di Coppa Italia domenica 29 maggio a Roma, la sera dopo la finale di Champions: se in quest'ultima sarà impegnata una squadra che è anche in finale di Coppa Italia, la sfida dell'Olimpico si giocherà l'11 giugno. Come di consueto quattro turni infrasettimanali, due a novembre, uno a febbraio e uno a marzo; confermata anche la sosta natalizia con ripresa del campionato giovedì 6 gennaio (nessuna partita di sera, ma tutte alle 15 e una all'ora di pranzo).

Anche la Coppa Nazionale rimane invariata nel format, con tutte gare a eliminazione diretta tranne le semifinali, che si giocheranno con la formula dell'andata e del ritorno. "Non si può scongiurare a priori il rischio di avere semifinali lontane. Nel calendario comunque sono previste per fine aprile e per i primi di maggio" ha detto il direttore generale della Lega Marco Brunelli dopo le polemiche di Ranieri e Mourinho per le semifinali di quest'anno, distanziate di due mesi tra andata e ritorno. Ieri in Lega si è parlato anche di diritti tv (era assente solo Mezzaroma del Siena), queste le dichiarazioni del Presidente Beretta alla fine della riunione.

"Si è ritenuto di non rimettere in discussione la pausa natalizia e si è tenuto conto dei necessari tempi per il riposo e per la ripresa della preparazione. Polemiche sui rinvii delle gare? Noi continuiamo a ritenere che la sicurezza del pubblico allo stadio sia una priorità. È romantico ricordare quando sugli spalti ci si tirava le palle di neve, ma se qualcuno si facesse male...È chiaro che continueremo a lavorare per avere degli impianti sempre meno esposti al maltempo."

  • shares
  • Mail