Inter - Cagliari 3-0: troppo forti i nerazzurri, i sardi si piegano al Meazza


Niente da fare, neanche il Cagliari della Panchina d'Oro Massimiliano Allegri è riuscito a fermare la corazzata Inter, ormai a un passo dal quinto scudetto consecutivo: muscolare e tecnica, la squadra nerazzurra anche oggi si è confermata completissima, seppur senza Sneijder. Ma quel tridente con Pandev poco dietro a Milito e Eto'o è da mettere i brividi a chiunque e la difesa dei sardi, organizzata ma vittima di una certa inesperienza, non è riuscita a reggere l'urto. Ancora in gol Pandev, poi raddoppio di Samuel, chiude i gioco il Principe: è un'Inter formato Champions, anche se il Cagliari recrimina per un gol annullato a Matri ingiustamente. Poteva cambiare qualcosa (gli ospiti perdevano 2-0), ma molto probabilmente non sarebbe andata diversamente da così: tre punti, gli ennesimi, a José Mourinho (Il Tabellino di Inter - Cagliari 3-0 - Le Foto di Inter - Cagliari 3-0 - Il Video di Inter - Cagliari 3-0).

Alla vigilia ci si aspettava una bella gara, effettivamente sin dall'inizio l'intensità del match ha deliziato i tanti spettatori presenti al Meazza; importante l'assenza di Cossu per il Cagliari, apparentemente anche quella dello squalificato Sneijder per l'Inter, anche se i nerazzurri hanno sopperito alla mancanza dell'olandese con la solita cinica solidità. Muscoli e classe, il primo gol arriva anche grazie alla fortuna: discesa straripante di Zanetti sulla destra, palla al centro e carambola con lo sfortunato Canini che dà l'assist a Pandev, freddo a battere l'esordiente Agazzi a tu per tu (terzo gol in cinque gare per il macedone). Il 2-0 è tutto argentino: angolo battuto da Cambiasso, svetta su tutti Samuel che raddoppia. Gli ospiti non si demoralizzano, anzi sono vivi: prima Julio Cesar è strepitoso sui vari tentativi di Conti e Nené, poi ci si mette l'arbitro.


Le migliori foto di Inter-Cagliari 3-0








Gervasoni annulla un gol regolare a Matri: pareva in fuorigioco, ma in realtà l'assist gli era stato fornito da Santon e non da Lazzari. Episodio importante che demoralizza la banda di Allegri. E nella ripresa il suggello nerazzurro col trio delle meraviglie: Eto'o tocca a Pandev, dentro filtrante per Milito, il Principe non sbaglia il gol del 3-0. E' la dimostrazione di uno strapotere che in Italia non ha pari, questa Inter dovrà tentare di non smaterializzarsi sui palcoscenici europei.

Il tabellino di Inter-Cagliari 3-0

INTER-CAGLIARI 3-0 (2-0)
MARCATORI: Pandev al 7', Samuel al 20' p.t.; Milito al 2' s.t.

INTER (4-3-3): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Samuel, Santon; Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta (dal 30' st Mariga); Pandev, Milito (dal 38' st Balotelli), Eto'o (15' st Muntari). (Toldo, Materazzi, Krhin, Quaresma). All. Mourinho.
CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Canini, Astori, Agostini; Biondini (dall'11' st Barone), Conti, Lazzari; Jeda (dal 38' st Nainggolan), Nené (dal 15' st Larrivey), Matri. (Vigorito, Ariaudo, Marzoratti, Parola). All. Allegri.

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.
NOTE: Ammoniti: Thiago Motta e Milito per gioco falloso. Spettatori: 57.079. Angoli: 2-3. Recupero: 2' e 4'.




Le migliori foto di Inter-Cagliari 3-0






















  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: