Napoli - Inter 0-0: finisce a reti bianche, traverse per Hamsik e Muntari, palo di Quagliarella


45'+1: Dopo un solo minuto di recupero la gara si chiude sullo 0-0. Pareggio sostanzialmente giusto, bella gara, ai punti avrebbe probabilmente meritato qualcosa in più il Napoli che può essere comunque soddisfatto della sua prestazione.


44': Le squadre sono stanche, un gol ora sarebbe una beffa per entrambe. A questo punto potrebbe prevalere la voglia di "non farsi male".

41': Ammonito Gargano (che era diffidato) per fallo con palla lontana su Sneijder, l'olandese batte verso l'area, De Sanctis controlla.

Napoli - Inter 0-0: Le foto

Napoli - Inter 0-0: Le foto
Napoli - Inter 0-0: Le foto
Napoli - Inter 0-0: Le foto
Napoli - Inter 0-0: Le foto

Napoli - Inter: le foto live

Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live


35': Sostituzione Napoli, la prima della serata, fuori Zuniga (autore di una buona partita) dentro Cigarini.

34': Cross dalla sinistra, sponda di Denis per Hamsik che dal limite dell'area calcia senza trovare la porta. Il rammarico dello slovacco. Pronto l'ingresso in campo di Cigarini.

33': Si avvina il finale di gara, il Napoli è un po' stanco ma ancora generosamente protratto alla ricerca della vittoria, l'Inter non è riuscita a dare continuità alle sue azioni offensive.

25': Seconda sostituzione per l'Inter, fuori Pandev dentro Eto'o.


22': Altra grande occasione per il Napoli, Quagliarella calcia ancora da lontano, Denis intercetta il tiro e riesce a saltare Julio Cesar in uscita ma per l'equilibro, la porta nerazzurra resta vuota, ma la difesa libera. Gli azzurri stanno proponendo un nuovo sforzo offensivo sostenuti dal ruggito del San Paolo.



20': PALO DI QUAGLIARELLA!!! Incredibile doppia occasione per il Napoli, prima un tiro al volo di Quagliarella che si stampa sul palo, il pallone finisce a Denis che fallisce in modo clamoroso un calcio di rigore in movimento.


18': De Sanctis si ripete su Milito che calcia da posizione un po' defilata. L'Inter cresce e comincia a costruire occasioni pericolose.

16': Pandev si libera appena dentro l'area dopo una gran giocata di Milito, il macedone si libera al tiro, De Sanctis respinge. Buona parata, conclusione un po' centrale.


15': Calato il ritmo, né il Napoli né l'Inter riescono a rendersi pericolose. Il pressing ha buon gioco, la circolazione della palla è meno fluida.

9': In pochi istanti due buoni cross degli esterni napoletani che prima Quagliarella poi Denis sfiorano senza riuscire a colpire.


5': Sneijder ammonito, fallo su Gargano nel tentativo di rubare palla.

4': L'Inter guadagna una punizione dalla destra (Pandev simula), Sneijder calcia e nel parapiglia Milito chiede il rigore per una trattenuta di maglia. Non sembra così evidente.

3': L'Inter sembra intenzionata ad adottare un altro atteggiamento, più offensivo, per sfruttare l'inevitabile calo fisico del Napoli dopo il gran primo tempo. Staremo a vedere.


2': Sneijder riceve un buon appoggio da Milito al limite dell'area, pressato da Pazienza calcia ma De Sanctis blocca.




1': Sostituzione Inter negli spogliatoi, fuori Muntari dentro Mariga. Comincia così il secondo tempo.


45'+1: In chiusura di primo tempo viene ammonito Zuniga per fallo su Muntari, Rosetti manda tutti negli spogliatoi. Bella gara, il Napoli meglio dell'Inter, ma gli azzurri non riescono a concretizzare la superiorità sul piano del gioco e dell'intensità e addirittura rischiano di subire gol sull'unico vero tiro verso la porta dei nerazzurri. Se la squadra di Mazzarri riuscirà a non far calare il ritmo ci attende un bel secondo tempo.

45': Sono 2 i minuti di recupero assegnati da Rosetti per questo intenso primo tempo.



44': Fiammata, lancio lungo per Denis che scappa sulla sinistra, cross al centro arretrato, Hamsik conclude in precario equilibrio e Santon devia con il corpo in angolo.

42': Il Napoli sembra aver esaurito la sua sfuriata iniziale, fase di stanca.

35': Quagliarella prova a sorprendere Julio Cesar con un tiro da lontano che si spegne sul fondo. L'Inter non trova precisione nelle ripartenze, anche perché il Napoli difende con aggressività.


34': Quagliarella guadagna una punizione dai 31 metri per fallo di Zanetti e resta leggermente contuso, sembra in grado di continuare. La susseguente battuta di Gargano non ha conseguenze con Lucio che respinge di testa.

32': Il Napoli insiste, prima un tiro dai 30 metri di Hamsik che trova pronto Julio Cesar, pochi istanti dopo un cross dalla destra di Zuniga rasoterra, Samuel provvidenziale anticipa Denis.


29': TRAVERSA PER MUNTARI!!! Angolo di Sneijder, torre di Lucio, Cambiasso non riesce a colpire in rovesciata, la palla esce dell'area e Muntari calcia con forza ad incrociare ma coglie l'incrocio dei pali a De Sanctis battuto.


26': Ammonito Muntari per fallo su Zuniga. L'esterno napoletano sta mettendo in grande difficoltà il ghanese.

24': Si riduce la rabbiosa spinta offensiva degli azzurri che mantengono un predominio territoriale, l'Inter per ora controlla e cerca di riorganizzarsi, ma non riesce a produrre occasioni.

19': Maicon ammonito per proteste dopo un fallo non concesso a suo favore da parte di Rosetti, palla in out.


18': MIRACOLO DI JULIO CESAR!!! Contropiede veloce, Hamsik crossa da destra, Denis in tuffo a colpo sicuro ma il portiere brasiliano ripete la parata miracolosa vista contro il Cagliari su Nené. Super intervento.


16': Rosetti grazia Santon autore di un brutto fallo su Zuniga da dietro, sulla punizione susseguente palla in angolo. Julio Cesar blocca senza difficoltà. Napoli sempre molto propositivo.


15': Alla prima azione offensiva proposta l'Inter con Muntari i nerazzurri reclamano per un mani di Aronica in area, per Rosetti il tocco è involontario.

12': Continua a premere il Napoli, Grava crossa dalla sinistra, Denis lotta per guadagnare la sponda, la palla finisce a Quagliarella che calcia forte ma solo sull'esterno della rete. Mazzari in trance agonista, il quarto uomo lo invita a contenere le sue intemperanze.


9': TRAVERSA PER HAMSIK!!! Punizione dalla sinistra per Gargano, la palla esce fuori, Hamsik solo al limite, destro letale a giro e palla sulla traversa. Inter in difficoltà.


7': Il Napoli gestisce bene il possesso di palla, lanci in verticale per le punte che si girano alla ricerca di una sponda. L'Inter cerca Sneijder per illuminare la manovra, leggero predominio territoriale azzurro.

5': Hamsik cerca il corridoio in profondità per Zuniga, l'idea è buona, ma il pallone è leggermente lungo.


2': Pazienza ammonito per fallo su Muntari, piede alto sul contrasto con il centrocampista nerazzurro.

20.47: Rosetti fischia il via. Partiti, inizio gara subito con grande aggressività.


Tutto pronto al San Paolo per la sfida fra Napoli e Inter. La seguiremo, in questa serata di San Valentino, in diretta con la nostra cronaca e le foto live dell'evento. La gara è attesissima, fondamentale per gli azzurri che oggi si sono visti raggiungere momentaneamente in classifica dalla Juventus, importante per i nerazzurri che vogliono scacciare immediatamente indietro il tentativo di avvicinamento dell'inarrestabile Roma di Claudio Ranieri.

Lo Stadio San Paolo è strapieno, le premesse rispetto all'andata che si concluse con una netta vittoria dell'Inter per 3 a 1 sono molto diverse: Mazzarri è intanto diventato l'eroe di Napoli, Mourinho gioca con qualche pressione in meno, ma non ha intenzione di far calare la tensione per i suoi chiamati a confermare il dominio in campionato.

Il Napoli si affida anche alla cabala, da 41 partite giocate in casa in notturna non arriva una sconfitta.

Staremo a vedere. Calcio d'inizio alle 20.45.

Le probabili formazioni dopo il continua con Mazzarri che sceglie Aronica per Dossena (leggermente influenzato) e Mourinho che deve far a meno di Mario Balotelli, previsto comunque inizialmente in panchina, per un problema il piede che lo costringe in tribuna

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Grava, Zuniga, Gargano, Pazienza, Aronica, Hamsik, Quagliarella, Denis. (Iezzo, Rinaudo Dossena, Cigarini, Bogliacino, Hoffer, Rullo) All. Walter Mazzarri

Inter (4-3-2-1): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Santon, Zanetti, Cambiasso, Muntari, Sneijder, Milito, Pandev. (Toldo, Cordoba, Mariga, Thiago Motta, Quaresma, Arnautovic, Eto'o). All. José Mourinho


Napoli - Inter: le foto live

Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live
Napoli - Inter: le foto live

  • shares
  • Mail
59 commenti Aggiorna
Ordina: