Bettega risponde a Mourinho: "Pensi alla sua squadra"


José Mourinho è fatto così, è lo "Special One", uno che guarda lontano e vede cose fra le quali non tutti riuscirebbero a trovare una correlazione. Non è una persona banale e gli capita per questo di andare controcorrente. La sua ultima uscita è nuova e particolarmente interessante. La tesi è un po' articolata, ma così riassumibile: "Rosetti non concede il rigore in nostro favore contro il Napoli perché nel pomeriggio Mazzoleni, concedendo un rigore inesistente alla Juventus, ha sfavorito la squadra di De Laurentiis che quindi andava favorita contro l'Inter".

Se al calcio, già avvelenato dai sospetti (ma dopo Calciopoli non era tutto apposto?), convenga seguire una china del genere non sta a noi dirlo. Di certo utilizzato questo genere di teoremi si può solo alimentare il clima di diffidenza nei confronti della classe arbitrale, il che appare paradossale ad appena 4 anni dallo scandalo che a detta di molti ha reso il calcio finalmente pulito.

Da registrare è la reazione di Roberto Bettega, vicedirettore generale dalla Juventus, alle parole di Mourinho:


Le polemiche di Mourinho? Non possiamo che fare i complimenti a lui e all’Inter per la posizione in cui sono. Credo che noi non abbiamo mai messo il naso negli errori che capitano ad altri durante le loro partite e forse sarebbe il caso che anche Mourinho non si preoccupasse degli errori che riguardano altre gare.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: