Calciopoli: ecco le fantasentenze

In attesa della fine della seconda puntata della fiction chiamata Maxiprocesso, molti si sbizzarriscono a dare pronostici sull’attesissima sentenza. La voce più diffusa è quella di un ammorbidimento della pena per trovare una sorta di accordo all’italiana che eviti ricorsi vari al Tar e alle altre sedi competenti. La Juventus può concretamente puntare ad una



In attesa della fine della seconda puntata della fiction chiamata Maxiprocesso, molti si sbizzarriscono a dare pronostici sull’attesissima sentenza. La voce più diffusa è quella di un ammorbidimento della pena per trovare una sorta di accordo all’italiana che eviti ricorsi vari al Tar e alle altre sedi competenti.

La Juventus può concretamente puntare ad una riduzione dei punti di penalizzazione da -30 a -15. Per la Lazio si prospetta addirittura una riammissione in serie A dopo aver ascoltato la testimonianza dell’arbitro Tombolini.
Più pesante la situazione in casa viola: le intercettazioni ci sono e incastrano la famiglia Della Valle. Possibile che la corte confermi la B riducendo l’handicap o conceda l’iscrizione alla A con una forte penalizzazione.

Il Milan è il club che si sente maggiormente danneggiato dalla sentenza negando qualsiasi tipo di coinvolgimento con l’attività svolta da Leonardo Meani. I rossoneri rivendicano l’assegnazione a loro favore dello scudetto 2005/2006, la partecipazione alla prossima Champions e l’annullamento del gap in classifica per la stagione entrante. La realtà è un’altra: se si è possibilisti per il discorso coppa uefa, la Champions sembra una chimera.

Attendiamo il verdetto della corte. Tra le 18 e le 20 tutto potrebbe cambiare. Che Luglio movimentato!

via | libero

I Video di Calcioblog