Dopo la sconfitta del Corinthians Ronaldo mostra il dito medio ai tifosi

In Brasile scoppia un caso per un gesto di Ronaldo nei confronti dei propri tifosi al termine dell’incontro del Campionato Paulista perso per 1-0 dal Corinthians contro il Paulista Barueri. Irritato da fischi e insulti indirizzatogli dai supporters del Timão, che lo accusavano di passare più tempo nei locali notturni che sul campo di allenamento


In Brasile scoppia un caso per un gesto di Ronaldo nei confronti dei propri tifosi al termine dell’incontro del Campionato Paulista perso per 1-0 dal Corinthians contro il Paulista Barueri. Irritato da fischi e insulti indirizzatogli dai supporters del Timão, che lo accusavano di passare più tempo nei locali notturni che sul campo di allenamento e di essere di nuovo sovrappeso, l’attaccante ex Inter e Milan, ha infatti mostrato il dito medio prima di lasciare l’area antistante lo stadio a bordo della sua Bmw.

Il Fenomeno, ultimamente apparso piuttosto fuori forma e tornato a segnare con il contagocce, si è però prontamente scusato con la tifoseria del club paulista dichiarando con un comunicato stampa: “Non farei mai un gesto del genere ai tifosi del Corinthians, che mi danno il loro appoggio da quando sono nel club. Era rivolto ad una persona in particolare, che mi aveva offeso su questioni private.” Successivamente il giocatore ha anche ammesso, in un’intervista rilasciata alla televisione il non brillantissimo periodo di forma suo e della squadra.

I Video di Calcioblog