Calciopoli, intercettazione Meani-Bergamo: "Quel guardalinee non lo voglio"


Escono con il contagocce ma arrivano sempre novità dalle trascrizioni della difesa di Luciano Moggi delle intercettazioni non considerate dall'accusa nel processo di Calciopoli. In una di queste due appena uscite c'è nuovamente Meani, dopo quella in cui parla della griglia con Pairetto, ma questa volta la telefonata è con Bergamo. L'ex addetto agli arbitri del Milan chiama Bergamo per chiedere di non designare per una partita del Milan determinati assistenti e Bergamo lo accontenta. L'altra riguarda il presidente della Reggina Foti e sempre Paolo Bergamo che parlano della griglia arbitrale per il sorteggio.

28 aprile 2005: Meani chiama Bergamo

Meani: Però non mandarci né Ivaldi né Pisacreta, eh? Inventane un altro...
Bergamo: Eh no, dovrò inventarne due, Mitro ce l'ho, Mitro sta facendo bene, uno dovremo inventarlo e non sarà facile...
Meani: Non sarà facile, ma a te che cazzo te ne frega, Griselli lo mandi no? E' il numero due, hai tutte le giustificazioni del mondo... A te cosa cazzo te ne frega...
Bergamo: Eh bravo, ma ora... ecco fammi fare un passo alla volta...
Meani: A Firenze chi hai pensato di mandarmi?
Bergamo: A Firenze ancora non ho guardato, mi ci metto dopo cena... Voi con Stagnoli come vi siete trovati?
Meani: Bene, con Stagnoli bene, ma se vuoi mettere uno che con noi è andato bene anche Ambrosino, è venuto da noi due o tre domeniche fa, può anche andar bene, non so se ce l'hai in griglia, come la pensi...
Bergamo: No, no, è uno che sta andando bene, fa l'avvocato...
Meani: A me Stagnoli e Ambrosino vanno bene...
Bergamo: Ayroldi no, eh?
Meani: Ayroldi sì, è un po' che non viene.
Bergamo: Sei sicuro che è per lo meno un mese che non viene?
Meani: Sì.
Bergamo: Allora fanno più affidamento Stagnoli e Ayroldi.

Anche il presidente della Reggina Foti si preoccupa della griglia e chiama Bergamo per ricevere rassicurazioni sulle designazioni per la partita della sua squadra.

7 novembre 2004: Bergamo chiama Foti e parlano della griglia

Bergamo: Ti ho chiamato perché ho visto la chiamata, sono influenzato...
Foti: Sei raffreddato?
Bergamo: Mal di stomaco, nausea e mal di testa, ma nulla di importante... domani c'è il sorteggio a Roma, lo fa Gigi... abbiamo pensato a Parma-Reggina da seconda fascia perché in prima fascia non ci va, e in seconda fascia c'è un po' di esperti, anche un giovane che sta facendo bene, quindi vediamo un po' che cosa vi tocca...
Foti: Ti raccomando che è troppo importante...
Bergamo: Ti dico: c'è un esperto, De Santis, c'è Morganti, che è un altro esperto, Saccani ha fatto una quarantina di gare in serie A e poi il giovane è Tagliavento che vogliamo lanciarlo... a meno che domani mattina si cambi qualche idea, ti do quello che avevamo concordato sabato poi...
Foti: Va bene dai...

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: