Casms: "Tutto ok, romanisti e laziali potranno andare in trasferta"


Discutibile decisione del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive che evita di prendere provvedimenti nei riguardi delle tifoserie di Roma e Lazio, nonostante i violentissimi scontri avvenuti prima, durante e dopo il derby romano (Guarda i Video). I tifosi della Roma potranno seguire la squadra a Parma il 1° maggio e quelli della Lazio potranno andare a Genova per Genoa-Lazio del 25 aprile. Il comunicato arriva dopo la riunione dell'Osservatorio presieduta dal ministro dell'Interno Roberto Maroni e nella quale sono stati analizzati gli ultimi episodi di violenza verificatisi prima e dopo il derby Lazio-Roma. Ciascun tifoso ospite potrà acquistare un singolo biglietto.

Ok ai tifosi ospiti per Inter-Atalanta del 24 aprile, Roma-Sampdoria e Napoli-Cagliari del 25, Bari-Genoa e Chievo-Napoli del 2 maggio, mentre per Roma-Samp è stata disposta la vendita di un solo biglietto per tifoso ospite. Nel girone di ritorno c'è stato un aumento del numero dei feriti in particolare tra le forze di polizia, ma c'è stata una riduzione del 42% degli incidenti, mentre gli spettatori sono aumentati dell'8,5%. Questa la valutazione fatta nel corso della riunione straordinaria dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, presieduta dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che ha fatto il punto sul tema della violenza negli stadi.

Le Foto degli Scontri
le foto degli scontri di Lazio - Roma
le foto degli scontri di Lazio - Roma
le foto degli scontri di Lazio - Roma
le foto degli scontri di Lazio - Roma
Totti e il Pollice verso
Francesco Totti dopo il derby
Francesco Totti dopo il derby
Francesco Totti dopo il derby
Francesco Totti dopo il derby



Scontri Olimpico dopo Lazio-Roma 1-2
Caricato da Almiron. - Calcio, basket, wrestling e altro ancora.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: