Maroni: "Ci vorrebbe il Daspo ai giocatori", ma contro la violenza non fa nulla


Sta suscitando scalpore l'uscita del Ministro Maroni sulle recenti violenze nel calcio, ma mai come in questi giorni appare paradossale il suo richiamo alla "tolleranza zero".


Ho visto un giocatore esultare dopo una partita e un altro che gli dà un calcio, in mondovisione: sono esempi negativi. L'azione delle forze dell'ordine è meritoria, ma non basta le squadre di calcio devono rendersi conto che se non sanzionano questi comportamenti, non bloccano il diffondersi di esempi negativi. Molte società sono soggette a un ricatto delle tifoserie organizzate. Ricatti fatti da certi tifosi che, se non gli viene dato un certo numero di biglietti gratis, vanno allo stadio e tirano i petardi, e le società così vengono multate. Questo rapporto va modificato e le società devono intervenire. L'opera, seppur meritoriadelle forze dell'ordine non è sufficiente. Dobbiamo educare i giovani e fare di tutto per arginare una risorgente violenza. Dopo l'adozione dei Daspo, sono in aumento e questo mi preoccupa, un altro provvedimento da adottare che si può rivelare efficace in materia di sicurezza è l'affidamento degli stadi alle società di calcio.

Se il riferimento ai comportamenti tenuti da alcuni atleti, in particolare il rumeno Radu che ha sgambettato il romanista Perrotta dopo il fischio finale del Derby di Roma provocando l'orrendo parapiglia fra giocatori, è assolutamente condivisibile appare paradossale il silenzio sugli incidenti avvenuti dentro lo Stadio Olimpico (per i quali, lo ricordiamo, dovrebbero essere responsabili le società) e sulla guerriglia con auto bruciate e accoltellamenti all'esterno dell'impianto.

Lazio - Roma: Scontri sugli spalti

Lazio - Roma: Scontri sugli spalti
Lazio - Roma: Scontri sugli spalti
Lazio - Roma: Scontri sugli spalti
Lazio - Roma: Scontri sugli spalti


Con quale credibilità un Ministro finge di ignorare che aldilà dei simbolici 40 mila euro di multa per Lazio e Roma nessun altro provvedimento è stato preso per punire le società, e gli ultras di quelle squadre, per i loro indecenti comportamenti?

Questa è la tolleranza zero del Viminale?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: