Accordo tra RCS Sport e Inter: la Gazzetta dello Sport si tinge sempre più di nerazzurro


Per la maggior parte dei tifosi italiani, soprattutto quelli juventini, non era certo una novità che da qualche anno alla Gazzetta dello Sport si parteggiasse sempre più smaccatamente per i colori dell'Inter. Certo, il prestigioso foglio milanese aveva sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti delle squadre della propria città, ma dai tempi dell'esplosione della vicenda Calciopoli (ribattezzata non a caso Moggiopoli sulle pagine della Rosea) si era iniziato a notare un indirizzo sempre più chiaro, quasi a volersi contrapporre allo strapotere mediatico esercitato fino a quel momento soprattutto dal Milan grazie alle reti Mediaset, ma in parte anche dalla Juventus e dai club romani, tramite gli altri due giornali sportivi a tiratura nazionale.

Ieri è arrivata in un certo senso la conferma ufficiale di questa "scelta di campo", con la notizia (alla quale i media nazionali hanno riservato finora poco spazio) riportata dal giornalista sportivo di fede milanista Massimiliano Bordignon, di un accordo quadriennale di partnership siglato tra il club del patron Massimo Moratti e RCS Sport, società responsabile del settore sportivo del potente gruppo editoriale milanese, proprietario anche del Corriere della Sera, che ha proprio proprio nel giornale con sede in via Solferino la sua punta di diamante. Sul sito di RCS è infatti apparso ieri un comunicato ufficiale che recitava a questo proposito:

RCS Sport sarà il nuovo partner per la gestione dei diritti di sponsorizzazione del club nerazzurro per i prossimi quattro anni. F.C. Internazionale e RCS Sport hanno raggiunto un accordo in base al quale la società di via Solferino diventa il nuovo partner per la gestione delle sponsorizzazioni del club nerazzurro. L’accordo, che partirà dal 1° luglio 2010, avrà validità quadriennale e vedrà le due società impegnate in un progetto comune di valorizzazione del brand nerazzurro e delle grandi potenzialità che rappresenta per il mondo delle aziende. In passato RCS aveva già ricoperto con successo questo ruolo per F.C. Internazionale

riportando anche i commenti a riguardo dell'amministratore delegato della società Giacomo Catalano:

Per RCS Sport si tratta di un accordo di sicuro prestigioso che ci pone in una posizione di rilievo nel mercato della gestione dei diritti sportivi. Essere legati a un marchio di primissimo livello internazionale come quello dell’Inter rappresenta per noi un grande onore e motivo di responsabilità e di stimolo soprattutto per ricercare risultati commerciali ambiziosi, ma anche per interpretare al meglio quei valori di cui l’Inter è da sempre portavoce

e quelli del vicepresidente del club milanese Angelo Mario Moratti:

Siamo soddisfatti di questo ritorno di RCS Sport a supporto della nostra attività di sponsorizzazione. La collaborazione nasce da una reciproca fiducia e stima professionale e una totale condivisione della filosofia commerciale. La strategia è quello di lavorare in qualità, creando partnership esclusive di lungo termine, con aziende leader che vogliano cogliere, insieme a noi, tutte le opportunità offerte dal mercato globale dello sport marketing. Obiettivo finale, l’affermazione commerciale del brand anche a livello internazionale e la creazione di valore per tutti gli attori coinvolti.

Un impegno ancora più forte insomma a difesa dell'immagine della gloriosa società nerazzurra, che i maligni non tarderanno sicuramente ad attribuire al timore che quest'ultima possa venire incrinata dalla recenti rivelazioni emerse sui vertici della dirigenza dell'Inter al processo di Napoli.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: