La Juventus ricorre al Tar

Dopo l’infruttuoso incontro avvenuto in Camera di Conciliazione e Arbitrato con la FIGC, il cda della Juventus ha deciso di ricorrere immediatamente al Tar del Lazio contro la retrocessione in serie B e la penalizzazione di 17 punti decisa dalla Corte Federale. Ma non è tutto: se necessario ci si potrebbe affidare anche alla Camera



Dopo l’infruttuoso incontro avvenuto in Camera di Conciliazione e Arbitrato con la FIGC, il cda della Juventus ha deciso di ricorrere immediatamente al Tar del Lazio contro la retrocessione in serie B e la penalizzazione di 17 punti decisa dalla Corte Federale. Ma non è tutto: se necessario ci si potrebbe affidare anche alla Camera Arbitrale del Coni.

Si esce dai binari della giustizia sportiva. La proposta della Federazione, riduzione delle giornate di squalifica del campo e delle sanzioni pecuniarie, non ha soddisfatto la dirigenza bianconera, che si aspettava una riduzione delle sanzioni sportive tenuto conto trattamento ricevuto dagli altri club indagati.

Dopo mesi di polemiche si rischia un ulteriore slittamento del campionato di A.

via | Reuters.it

I Video di Calcioblog

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”