La Francia perde Lassana Diarra, il centrocampista non sarà ai mondiali

lassana diarra

La Francia di Raymond Domenech perde Lassana Diarra, il centrocampista del Real Madrid non parteciperà ai prossimi mondiali. La notizia è stata diffusa direttamente dalla federazione francese nel tardo pomeriggio di ieri, il breve comunicato stampa si è limitato a dire che il giocatore ha sofferto di forti dolori intestinali, le successive analisi hanno portato alla luce una "malattia imprevedibile" che giustifica un riposo a tempo indeterminato. Diarra non ha potuto prendere parte agli allenamenti in questi ultimi giorni, alla fine è stato escluso anche se al suo posto non è stato per ora chiamato nessuno.

Informazioni più precise sono giunte in serata dalla sua squadra di club, da Madrid infatti hanno fatto sapere che il giocatore soffre di sindrome astenica (spossamento, mancanza di forze), conseguenza di un'anemia falciforme. Ulteriori analisi ematologiche saranno svolte nei prossimi giorni presso l'ospedale di Lione. La Francia sta svolgendo il suo ritiro a Tignes, località d'alta montagna della Savoia, proprio l'elevata altitudine potrebbe aver giocato un ruolo importante in questa vicenda. Di sicuro per ora c'è solo la mancata partecipazione di Diarra ai mondiali sudafricani.

La stampa francese non ha però gradito il comportamento così sospetto della federazione, in particolare non è piaciuta la vaghezza del comunicato stampa. Questa è una caratteristica nota dei francesi, già in passato un episodio analogo aveva visto coinvolto Florent Malouda. In quella circostanza il giocatore aveva dato forfait e la spiegazione era stata molto sibillina, fu tutto nascosto dietro un inspiegabile "segreto medico". Soltanto in seguito, dopo accurate ricerche, si scoprì che il segreto serviva a nascondere delle imbarazzanti emorroidi. Per questo ora tutti si chiedono cosa possa esserci dietro la vicenda Diarra.

Intanto in Francia si interrogano anche su come Domenech deciderà di sostituire il centrocampista, pedina fondamentale nello scacchiere dei Bleus. L'unico adatto a ricoprire il ruolo di mediano difensivo potrebbe essere Yann M'Vila, giovane centrocampista del Rennes. Il ragazzo, per le sue caratteristiche, potrebbe essere il sostituto naturale di Diarra, ma ha solo 19 anni e praticamente nessuna esperienza in campo internazionale. Negli allenamenti è stato provato in un possibile schieramento titolare Abou Diaby, ma in questo caso Domenech sarebbe costretto ad abbandonare il suo collaudato 4-2-3-1. Il termine per la consegna dei 23 convocati scade il prossimo primo giugno, vedremo allora come in transalpini avranno risolto questo problema.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: