Mondiali 2010 – La scheda della Corea del Nord

Comincia oggi il viaggio che accompagnerà voi lettori di Calcioblog alla scoperta delle 32 squadre che scenderanno in campo ai prossimi mondiali di calcio. La prima ad essere presentata è la Corea del Nord, squadra che torna sul palcoscenico internazionale dopo ben 46 anni: l’ultima, nonché unica, sua partecipazione risale al torneo del 1966 disputatosi


Comincia oggi il viaggio che accompagnerà voi lettori di Calcioblog alla scoperta delle 32 squadre che scenderanno in campo ai prossimi mondiali di calcio. La prima ad essere presentata è la Corea del Nord, squadra che torna sul palcoscenico internazionale dopo ben 46 anni: l’ultima, nonché unica, sua partecipazione risale al torneo del 1966 disputatosi in Inghilterra. In quell’occasione riuscirono addirittura a raggiungere i quarti di finale, battuti dal Portogallo di Eusebio per 5-3, dopo essere stati in vantaggio per 3-0. Noi italiani ricordiamo bene quella formazione visto che riuscirono a batterci per 1-0 grazie a Pak Doo-Ik, di professione dentista. Edmondo Fabbri, nostro commissario tecnico, li aveva soprannominati “ridolini”, dopo quella partita sicuramente cambiò idea.

Parlare di questa squadra è sicuramente molto difficile, la Corea del Nord è un paese poco aperto al resto del mondo e poco si sa dei singoli calciatori. La maggior parte di loro gioca in patria, soltanto tre militano al di fuori dei confini nazionali, due in Giappone e uno in Europa. Il più importante di questo sparuto gruppo è l’attaccante Hong Yong-Jo, gioca in Russia con i colori del Rostov, è il capitano della sua nazionale e allo stesso tempo l’uomo più rappresentativo.

Gli altri due emigranti giocano entrambi nella J-League giapponese, Ahn Young-Hak, centrocampista, veste i colori dell’Omiya Ardija, mentre l’attaccante Jong Tae-Se gioca per il Kawasaki Frontale. Accanto a loro va citato sicuramente anche il portiere Ri Myong-Guk, un ventitreenne molto agile e sicuro nella presa. Alla guida di questa squadra c’è Kim Jong-Hun, anche di lui si sa poco, predilige un approccio difensivo e crede nel lavoro di squadra e nella disciplina tattica.

Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica
Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica
Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica
Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica
Le Foto di Tutte le Maglie del Mondiale 2010 in Sudafrica

Le foto degli stadi sudafricani che ospiteranno il mondiale
Soccer City, Johannesburg (capienza 94.700 persone)
Ellis Park Stadium, Johannesburg (capienza 61.000 persone)
Kings Park Stadium, Durban (capienza 70.000 persone)
Greenpoint Stadium, Città del Capo (capienza 70.000 persone)

Le qualificazioni

La Corea del Nord ha affrontato la Mongolia nel primo turno preliminare, sbarazzandosene senza troppi problemi. È stata poi inserita nel Gruppo 3 asiatico per il terzo turno di qualificazione. Con 3 vittorie e 3 pareggi si è classificata seconda, a pari punti con gli odiati cugini del sud ha pagato una peggior differenza reti. Il quarto e ultimo turno preliminare l’ha giocato nel secondo gruppo, anche in questo caso si è dovuta accontentare della piazza d’onore, sempre dietro alla Corea del Sud, posizione che però ha significato l’accesso diretto alla fase finale dei mondiali.

I prossimi avversari

Il sorteggio non è stato benevolo con gli asiatici, inseriti nel Gruppo G, presto battezzato “Girone della Morte” se la dovranno vedere con Brasile, Portogallo e Costa d’Avorio. Le loro chance di passaggio del turno sono assolutamente nulle, già conquistare un punto sarebbe un miracolo, ovviamente non è assolutamente possibile eguagliare la performance del 1966, i quarti di finale sono una pura utopia. Questo il calendario delle partite della Corea del Nord ai mondiali di Sudafrica 2010:

15/06/2010 – 20:30 Brasile – Corea del Nord (Johannesburg – Ellis Park Stadium)
21/06/2010 – 13:30 Portogallo – Corea del Nord (Città del Capo – Green Point Stadium)
25/06/2010 – 16:00 Corea del Nord – Costa d’Avorio (Nelspruit – Mbombela Stadium)

La rosa dei 23

Portieri
Ri Myong-Guk (Pyongyang City), Kim Myong-Gil (Amrokgang), Kim Myon-Won (Amrokgang).

Difensori
Cha Jong-Hyok (Amrokgang), Nam Song-Chol (April 25), Pak Chol-Jin (Amrokgang), Pak Nam-Chol (Amrokgang), Ri Jun-Il (Sobaeksu), Ri Kwang-Chon (April 25), Ri Kwang-Hyok (Kyonggongop).

Centrocampisti
Ahn Young-Hak (Omiya Ardija – Giappone), Ji Yun-Nam (April 25), Kim Kyong-Il (Rimyongsu), Kim Yong-Jun (Chengdu), Mun In-Guk (April 25), Pak Nam-Chol (April 25), Pak Sung-Hyok (Sobaeksu), Ri Chol-Myong (Pyongyang City).

Attaccanti
An Chol-Hyok (Rimyongsu), Choe Kum-Chol (Rimyongsu), Hong Yong-Jo (FC Rostov – Russia), Jong Tae-Se (Kawasaki Frontale – Giappone), Kim Kum-Il (April 25).

Allenatore
Kim Jong-Hun.

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →