Migliorano le condizioni di Gallas, potrebbe farcela per i mondiali

Finalmente arrivano buone notizie per Raymond Domenech: la sua Francia dopo aver dovuto rinunciare a Lassana Diarra, che ha dovuto rinunciare ai mondiali per un problema di salute, pare possa recuperare una pedina fondamentale della sua rosa. In questi giorni infatti William Gallas, difensore dell’Arsenal, è riuscito ad allenarsi regolarmente con i suoi compagni e


Finalmente arrivano buone notizie per Raymond Domenech: la sua Francia dopo aver dovuto rinunciare a Lassana Diarra, che ha dovuto rinunciare ai mondiali per un problema di salute, pare possa recuperare una pedina fondamentale della sua rosa. In questi giorni infatti William Gallas, difensore dell’Arsenal, è riuscito ad allenarsi regolarmente con i suoi compagni e sembra vicino ad un completo recupero. Ricordiamo che il ct francese aveva convocato 24 giocatori, la rosa si era poi ridotta di un’unità dopo i guai di Diarra, con il recupero del Gunner potrebbe così arrivare alla sua forma definitiva.

Raymond Domenech ha comunque chiarito che la certezza si potrà avere soltanto il primo giorno di giugno, quando scadrà il termine per la presentazione delle convocazioni. Tuttavia il commissario tecnico dei francesi ha confermato che il pessimismo della settimana scorsa a proposito delle condizioni di salute di Gallas si è gradualmente trasformato in un moderato ottimismo. Il giocatore aveva subito un infortunio al polpaccio con la sua squadra di club che lo aveva costretto a saltare le ultime settimane di Premier League.

Intanto i Galletti si preparano all’amichevole di domani contro il Costa Rica. Domenech si dice soddisfatto del lavoro svolto dal gruppo a Tignes e benedice le ottime condizioni del tempo che hanno accompagnato il lavoro del suo gruppo. La partita di domani sarà molto importante per testare le condizioni degli uomini a sua disposizione, per questo in campo scenderanno un po’ tutti. Un occhi di riguardo sarà rivolto proprio a Gallas che dovrebbe giocare una parte dell’incontro, ma sotto la lente di ingrandimento ci sarà anche Thierry Henry, reduce da una stagione non esaltante a Barcellona, ma descritto come in ottima forma dal suo ct.

Domenech ha anticipato quale sarà la soluzione tattica che sperimenterà in campo domani, si tratta del 4-3-3, un modulo che a suo modo di vedere dovrebbe essere in grado di offrire buone soluzioni offensive alla sua squadra. Sono migliorate intanto anche le condizioni di Frank Ribery, uno dei giocatori più importanti dello scacchiere francese che in questi ultimi tempi non aveva attraversato un periodo molto brillante, stando alle parole del suo allenatore adesso il giocatore del Bayern Monaco sarebbe completamente recuperato tanto nel fisico quanto nella mente. La partita di domani sarà importante per valutare le concrete possibilità della Francia ai prossimi mondiali, anche se Domenech preferisce aspettare la fine del torneo africano per tirare le somme, prima di dire definitivamente addio alla sua nazionale.

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →