La Juve perde l’ultima partita dell’anno, ko anche con la Fiorentina

La Juventus conclude la sua sciagurata stagione con l’ennesima sconfitta, nemmeno la tournée in America è servita a regalare un sorriso ai bianconeri. Dopo la clamorosa debacle contro i New York Red Bulls per 3-1, arriva anche quella con la Fiorentina che si aggiudica il derby italiano di Toronto grazie ad un gol di Stevan


La Juventus conclude la sua sciagurata stagione con l’ennesima sconfitta, nemmeno la tournée in America è servita a regalare un sorriso ai bianconeri. Dopo la clamorosa debacle contro i New York Red Bulls per 3-1, arriva anche quella con la Fiorentina che si aggiudica il derby italiano di Toronto grazie ad un gol di Stevan Jovetic nel primo tempo. Nonostante ciò i 20.000 tifosi assiepati sugli spalti del moderno impianto canadese hanno applaudito i giocatori in campo e hanno gradito lo spettacolo offerto, una particolare accoglienza è stata riservata ad Alessandro Del Piero, vero idolo per gli italo-americani.

Come dicevamo la partita è stata risolta al 17′ da Jovetic che con un tiro da venti metri ha infilato l’incolpevole Alex Manninger, in precedenza la Juve aveva sfiorato il gol con Amauri. La Fiorentina va vicina al raddoppio con Babacar che colpisce la traversa, i bianconeri pareggiano almeno il computo dei legni con un’altra traversa colpita direttamente da calcio d’angolo da Antonio Candreva. Il pubblico decide di tributare una standing ovation a Del Piero al momento della sua sostituzione, al posto entra Michele Paolucci che sfiora il gol di testa.

La gallery dell’amichevole Juventus – Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina


L’ultima occasione dell’incontro è per Hasan Salihamidzic, ma anche lui manca di precisione di testa. Il pubblico ha invano richiesto l’ingresso in campo di David Trezeguet, il francese è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti. Da registrare anche due infortuni, uno per parte, Babacar per i viole e Brandao per la Juve hanno dovuto entrambi lasciare il terreno di gioco in barella. Cala così il sipario sulla peggior stagione della storia juventina, nemmeno l’aria americana è riuscita a risvegliare la squadra di Zaccheroni. La Fiorentina torna invece in Italia con un bilancio più positivo, oltre alla vittoria di ieri contro i torinesi aveva anche pareggiato 1-1 con i Montreal Impact.

La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina

La gallery dell’amichevole Juventus – Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina
La gallery dell'amichevole Juventus - Fiorentina

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →