Uruguay – Corea del Sud 2-1: la Celeste ai quarti con una doppietta di Suarez

L’Uruguay è la prima squadra ad approdare ai quarti di finale in questo mondiale sudafricano, i sudamericani hanno battuto, non senza difficoltà, la Corea del Sud. Il mattatore dell’incontro è stato Luis Suarez, il centravanti dell’Ajax è autore di una doppietta che mette le ali alla Celeste. Il risultato è stato subito sbloccato dai sudamericani


L’Uruguay è la prima squadra ad approdare ai quarti di finale in questo mondiale sudafricano, i sudamericani hanno battuto, non senza difficoltà, la Corea del Sud. Il mattatore dell’incontro è stato Luis Suarez, il centravanti dell’Ajax è autore di una doppietta che mette le ali alla Celeste. Il risultato è stato subito sbloccato dai sudamericani all’8′ del primo tempo quando il portiere coreano ha mostrato una grave indecisione che ha messo Suarez nelle condizioni di appoggiare facilmente la palla in rete. Gli asiatici hanno pareggiato nel secondo tempo con Lee Chung-Yong di testa, l’Uruguay è però riuscito a tornare definitivamente in vantaggio a dieci minuti dalla fine grazie ad un gol “alla Del Piero” del giovane attaccante.

Oscar Washington Tabarez si affida al solito tridente composto da Forlan, Cavani e Suarez per provare ad avere la meglio su un avversario che invece fa della velocità la sua arma migliore. Il primo brivido della partita arriva dopo cinque minuti, Park Chu-Young su punizione colpisce il palo con Muslera battuta. La replica degli uruguayani tre minuti dopo, Forlan va via sulla sinistra e mette in mezzo un pallone rasoterra, il portiere non riesce a intervenire e Suarez, colpevolmente solo, non ha difficoltà a insaccare. Durante tutto il primo tempo l’Uruguay controlla senza nessuna difficoltà, la difesa si conferma una delle più affidabili dell’intero torneo.


Le foto di Uruguay – Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1

Nella ripresa però le cose cambiano radicalmente, i sudamericani appaiono stanchi e la Corea del Sud ne approfitta per schiacciarli. Park Chu-Young si divora un paio di occasioni, l’arbitro Stark non sanziona un fallo da rigore di Cavani, poi al 23′ arriva il meritato pareggio: Lee Chung-Yong infila di testa a porta praticamente vuota, nella circostanza l’uscita di Muslera non è sembrata impeccabile. L’inerzia della partita cambia e l’Uruguay soffre il maggiore dinamismo dell’avversario, lo spauracchio dei supplementari avanza. A risolvere la partita ci pensa Suarez, l’attaccante raccoglie una respinta della difesa nei pressi del vertice sinistro dell’area di rigore, rientra verso l’interno e lascia partire un tiro a giro che si infila all’incrocio alla sinistra del portiere coreano.

L’Uruguay approda così ai quarti, non accadeva da quarant’anni e cioè dal 1970. La Corea del Sud in questa edizione dei mondiali ha mostrato alcuni limiti difensivi che le sono costati carissimi. Adesso la squadra di Tabarez seguirà con apprensione la sfida tra USA e Ghana per conoscere il nome del prossimo avversario, l’impressione comunque è che questa squadra ha le carte in regola per giocarsela con chiunque, in particolare l’obiettivo semifinale sembra alla portata di Diego Forlan e soci.

Il tabellino

URUGUAY-COREA DEL SUD 2-1 (1-0)

MARCATORI: Suarez (U) al 7′ p.t; Chung-Yong (S) al 23′, Suarez (U) al 35′ s.t.

URUGUAY: Muslera; Maxi Pereira, Lugano, Godin (1’st Victorino), Fucile; Diego Perez, Arevalo, Alvaro Pereira (24′ st Lodeiro); Forlan; Suarez (40′ st A.Fernandez), Cavani. (Castillo, Silva, Gargano, Eguren, Abreu, I.Gonzalez, Scotti, S.Fernandez, Caceres). All. Tabarez.

COREA DEL SUD: Sungryong; Cha Du-Ri, Yong-hyung, Jung- Soo, Young-Pyo; Jae-Sung (16′ st Dong-Gook), Jung-Woo, Sung-Yeung (40′ st Ki-Hun), Chung-Yong; Park Ji-Sung; Chu-Young. (Woon-Jae, Young-Kwang, Beom-Seok, Hyung-il, Nam-Il, Bok-Young, Jungh-Wan, Seung-Yeoul, Dong-Jin, Min-Soo). All. Huh.

ARBITRI: Stark (Germania)

NOTE: Angoli: 3-3. Ammoniti: Jung-Woo, Yongh-Yung. Recupero: 1′; 3′.

Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1

Le foto di Uruguay – Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1
Le foto di Uruguay - Corea del Sud 2-1

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →