Brasile a valanga sull’Argentina

Sembra passato un secolo dall’ultimo mondiale, eppure in due mesi il Brasile ha cambiato totalmente faccia grazie anche al nuovo allenatore Carlos Dunga. La partita vinta per 3-0 contro l’Argentina è stata una vittoria di squadra ed i giocatori verdeoro secondo il neo-ct hanno finalmente dimostrato “voglia, determinazione ed entusiasmo”. Tanto per la cronaca i

Sembra passato un secolo dall’ultimo mondiale, eppure in due mesi il Brasile ha cambiato totalmente faccia grazie anche al nuovo allenatore Carlos Dunga. La partita vinta per 3-0 contro l’Argentina è stata una vittoria di squadra ed i giocatori verdeoro secondo il neo-ct hanno finalmente dimostrato “voglia, determinazione ed entusiasmo”.
Tanto per la cronaca i marcatori sono stati Elano (doppietta) e il solito Kakà, entrato a metà del secondo tempo.

Nell’Argentina prestazione deludente per il trio Tevez-Messi-Riquelme che non è mai riuscito a mettere in pericolo la difesa brasiliana.
Unica nota stonata, se cosi la possiamo chiamare, è stato il probabile addio alla nazionale da parte di Ronaldo che secondo indiscrezioni è stato escluso a priori proprio dal nuovo allenatore.

I Video di Calcioblog