Benitez soddisfatto: "Grande carattere". Ranieri: "Mi aspettavo di più"


Prime dichiarazioni dei protagonisti nel dopo partita della sfida di Supercoppa Italiana tra Inter e Roma, che ha regalato ai nerazzurri il primo titolo della stagione. Euforico il tecnico dei milanesi Rafa Benitez, il quale ha commentato a questo proposito ai microfoni di Rai Sport:

La cosa che mi è piaciuta di più questa sera è stato il carattere messo in mostra dai miei ragazzi dopo il gol subito. Abbiamo reagito con grinta e siamo riusciti a portare a casa questa coppa. Questo è un titolo per i tifosi e per la società. I ragazzi stasera hanno fatto tutto molto bene, oggi era la prima partita ufficiale per noi e non era semplice visto che c'era molto caldo. La certezza è che questa squadra ha vinto in passato e vuole continuare a farlo anche in futuro. Contro l'Atletico prevedo ritmi più alti ma avremo altri giorni di preparazione sulle gambe e correremo sicuramente di più.




Soddisfazione anche da parte del presidente Massimo Moratti, che ha dichiarato:

È stata la classica partita da Inter, ma la vittoria dà sicurezza per il modo in cui ha giocato la squadra. Benitez chiede alla difesa di stare più alta e alle prime partite qualcosa può non funzionare, ma alla fine tutto è girato come doveva. È bene non abituarsi a festeggiare perchè anche questo successo è stato frutto di un grande sforzo. Ora ci giochiamo la Supercoppa europea e non sarà facile perchè l'Atletico Madrid è una squadra fastidiosissima.

Delusione invece in casa giallorossa, sottolineata dalle parole dell'allenatore Claudio Ranieri, seccato per i troppi errori dei suoi nel corso del primo tempo:

Quando stavamo 1-0 siamo stati noi a regalare il pareggio allo scadere del primo tempo. Abbiamo disputato una buona partita, almeno fino a quando Pizarro è riuscito a rimanere in campo. Non credo che il 3-1 sia un risultato veritiero.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: