Amichevoli: vince solo la Lazio, sconfitte per Genoa, Lecce, Catania e Cagliari

A una settimana esatta dall’inizio del campionato, le cinque squadre italiane impegnate in amichevoli di lusso con formazioni di Liga (Deportivo La Coruna, Siviglia, Athletic Bilbao e Betis Siviglia) e campionato greco (il Panathinaikos) non si sono comportate benissimo, anzi. A parte la Lazio che ha avuto la meglio sui galiziani di La Coruna, per


A una settimana esatta dall’inizio del campionato, le cinque squadre italiane impegnate in amichevoli di lusso con formazioni di Liga (Deportivo La Coruna, Siviglia, Athletic Bilbao e Betis Siviglia) e campionato greco (il Panathinaikos) non si sono comportate benissimo, anzi. A parte la Lazio che ha avuto la meglio sui galiziani di La Coruna, per le altre quattro compagini sono arrivate altrettanti ko, un segnale che dovrà per forza di cose far riflettere. Ma iniziamo dalla nota positiva delle partite di ieri, il successo laziale nella serata di Hernanes: il brasiliano è già un idolo della Nord, e quando al 50° entra in campo i 10mila dell’Olimpico si scaldano.

Lui ricambia guadagnandosi e segnando il rigore del 2-1, nella prima frazione avevano sbloccato il risultato Zarate, assist di Rocchi, e per gli ospiti Adrian. Finisce 3-1, terza marcatura che porta la firma di Floccari, assistenza proprio di Hernanes che ha dunque bagnato il debutto con una grande prestazione. Al Via del Mare di Lecce, invece, l’euforia del pubblico salentino è per il ritorno di Ernesto Chevanton coi colori giallorossi; dopo la presentazione della squadra, però, l’undici di De Canio ha subito il gioco del Valencia che alla fine si è imposto con un netto 0-2 (reti di Aduriz e Fernandes). Perde in casa anche il Catania, contro l’Athletic Bilbao.

I baschi hanno espugnato il Massimino con un roboante 0-3, risultato un po’ troppo severo per quanto messo in mostra dai ragazzi di mister Giampaolo, in più di un’occasione vicini al gol. Dominguez nella prima frazione (su calcio di rigore) e due volte Marcos a ottantesimo inoltrato i protagonisti della vittoria dei biancorossi, ma per gli etnei fondamentale è stata l’espulsione di Delvecchio al 45°. E altra sconfitta per il Cagliari contro il Betis Siviglia: gli andalusi, seppur in Serie B spagnola, hanno fatto bottino pieno al Sant’Elia, nonostante lo svantaggio per opera del solito Matri.

Poi però Dorado prima e Ruben Castro poi hanno ribaltato il risultato, consegnando ai biancoverdi l’intera posta in palio. Infine la sfida tra Panathinaikos e Genoa, in un’infuocata Atene: sotto lo sguardo appassionato di 25mila supporters colorati di verde, i padroni di casa hanno faticato non poco per contenere l’undici di Gasperini, pur trovando il vantaggio con Karagounis che, guadagnato da Leto un rigore per fallo di Milanetto, non ha esitato a battere Eduardo dagli undici metri. Poi la girandola di cambi e di esperimenti dei due tecnici, col 2-0 definitivo messo a segno da Petropoulos. Infortuni, da valutare, per Cissé (sponda greca) e Chico (per il Grifone).

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →