Amauri infortunato: Juve già in emergenza

Amauri è out per 25 giorni. Gli esami a cui si è sottoposto il calciatore, uscito ieri prima della fine del primo tempo per una botta alla coscia, hanno evidenziato una lesione muscolare che lo terrà fuori dal campo per quasi un mese facendogli saltare la partenza del campionato e l’impegno con la nazionale italiana

di


Amauri è out per 25 giorni. Gli esami a cui si è sottoposto il calciatore, uscito ieri prima della fine del primo tempo per una botta alla coscia, hanno evidenziato una lesione muscolare che lo terrà fuori dal campo per quasi un mese facendogli saltare la partenza del campionato e l’impegno con la nazionale italiana di Cesare Prandelli. In realtà, almeno per il momento, non sono stati moltissimi gli infortuni muscolari degli juventini (rispetto alle ultime, disgraziatissime, stagioni), ma si può tranquillamente affermare che i bianconeri sono già in emergenza.

Con Del Piero e anche includendo Quagliarella, neo acquisto, la Juventus ha a disposizione soltanto 2 attaccanti di ruolo. David Trezeguet è a tutti gli effetti fuori rosa in attesa di sistemazione in Spagna all’Hercules Alicante, Vincenzo Iaquinta sta ancora recuperando dall’infortunio patito ai Mondiali che ne ha bloccato la preparazione, Diego è appena stato ceduto al Wolfsburg.

Ecco che torna buono per l’attacco anche Martinez, messo in campo da Delneri in posizione più avanzata dopo la sostituzione obbligata Amauri – Lanzafame, contro lo Sturm Graz. Marotta è proprio sicuro che quattro punte bastino per affrontare il doppio impegno Campionato – Europa League, anche tenendo conto che Quagliarella non è impiegabile in Europa avendo esordito con il Napoli?