Napoli sotto shock per la cessione di Quagliarella

I tifosi del Napoli stanno vivendo ore di smarrimento e di angoscia. La cessione di Fabio Quagliarella alla Juventus sta agitando non poco gli animi dei sostenitori azzurri. Incredulità, rabbia e l’inevitabile divisione fra quanti ritengono Quagliarella “un traditore” e quanti pensano sia tutta colpa della società, da De Laurentiis in giù. Nonostante l’arrivo di

di


I tifosi del Napoli stanno vivendo ore di smarrimento e di angoscia. La cessione di Fabio Quagliarella alla Juventus sta agitando non poco gli animi dei sostenitori azzurri. Incredulità, rabbia e l’inevitabile divisione fra quanti ritengono Quagliarella “un traditore” e quanti pensano sia tutta colpa della società, da De Laurentiis in giù. Nonostante l’arrivo di Cavani (e la cessione di Denis) Quagliarella era considerato un punto fermo dell’attacco della squadra di Mazzarri, ma già da qualche giornosi stava facendo strada il sospetto che con l’acquisto di Lucarelli fossero cambiate le gerarchie nel reparto avanzato del Napoli.

Il calciatore si è sentito improvvisamente escluso, dallo status di titolare a quarta scelta dopo Lavezzi e i due nuovi acquisti Cavani e Lucarelli. Nonostante questo in pochi potevano immaginare che di lì a poco il Napoli avrebbe accettato l’offerta della Juventus, proprio una delle rivali alla corsa al quarto posto che il presidente De Laurentiis considera il vero obiettivo per la sua squadra, al punto da snobbare l’Europa League.

C’erano elementi tecnici che sconsigliavano la cessione, ma anche elementi affettivi. Quagliarella non ha mai nascosto la sua napoletanità, la sua voglia di giocare per la squadra della sua città, da sempre la squadra del suo cuore. Gran parte dei tifosi, proprio per questo, credono che il giocatore sia stato ceduto dal Napoli forzando la mano. I cori degli oltre mille volati in Svezia per sostenere la squadra contro l’Elfsborg parlano chiaro.

Una cosa è certa: questo affare di calciomercato avrà ulteriori strascichi, soprattutto se De Laurentiis e il DS Bigon non metteranno a tacere la piazza con un acquisto dell’ultimo secondo adeguato alle ambizione che la stessa società dichiara di avere.

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →