Agnelli chiede la revoca dello Scudetto? La Gazzetta non lo scrive

L’intervista di Andrea Agnelli a Sky Sport di ieri è stato un ottimo scoop per la tv satellitare. Il presidente della Juventus ha parlato a 360° della sua esperienza, del rapporto con la società, con il padre, delle aspirazioni per la prossima stagione, di Delneri e Marotta. Tutto molto interessante, ma certamente il “titolo” è

di


L’intervista di Andrea Agnelli a Sky Sport di ieri è stato un ottimo scoop per la tv satellitare. Il presidente della Juventus ha parlato a 360° della sua esperienza, del rapporto con la società, con il padre, delle aspirazioni per la prossima stagione, di Delneri e Marotta. Tutto molto interessante, ma certamente il “titolo” è stato offerto dalle sue dichiarazioni sull’esposto presentato in primavera alla FIGC dopo l’esplosione di Calciopoli 2. Andrea Agnelli ha ribadito di “aspettarsi” la revoca dello “scudetto degli onesti” alla luce delle intercettazioni che hanno coinvolto l’allora presidente dell’Inter Giacinto Facchetti e lo stesso patron Massimo Moratti.

Non solo, Agnelli non ha escluso che al termine del processo penale di Napoli, in caso di verdetto favorevole ai presunti appartenenti alla “copula”, la Juventus potrebbe tornare alla carica per chiedere la riassegnazione dei due scudetti che le sono stati tolti dopo Calciopoli. Parole, comunque la si pensi, importanti.

Peccato che La Gazzetta dello Sport, primo quotidiano sportivo italiano, non le abbia ritenute tali. Come segnalato dal blog di Antonio Corsa non c’è nessun segno dell’intervista sul sito, Gazzetta.it, e il trafiletto dedicatole nel cartaceo di oggi è privo di riferimenti a Calciopoli. Strana dimenticanza, non trovate?

Ultime notizie su Calciopoli

Tutto su Calciopoli →