Rooney travolto dallo scandalo: ha tradito la moglie incinta con una escort

wayne rooney

In principio c'è stata Zahia Dehar che ha messo nei guai Ribery e Benzema, poi è arrivato il turno di Monica Mint, protagonista di appuntamenti bollenti con Peter Crouch. Ora è il turno di Wayne Rooney, il simbolo del Manchester United e dell'Inghilterra è finito in un vero e proprio ciclone a causa di un'indiscrezione lanciata dal News of The World e dal Sunday Mirror. I due tabloid hanno infatti rivelato che l'attaccante un anno fa ha frequentato una escort per un periodo di tempo, nel frattempo la moglie Coleen McLoughlin era incinta del suo primogenito.

La ragazza in questione si chiama Jennifer Thompson, una mora ventuno anni che ha incontrato il calciatore grazie ad un agenzia di appuntamenti. Lei stessa non sapeva chi si sarebbe trovato davanti dal momento che Rooney aveva organizzato l'incontro fornendo dei dati falsi. Evidentemente deve essere rimasto molto colpito dall'avvenenza di Jennifer tanto da decidere di ripetere l'esperienza altre sei volte nel giro di quattro mesi, i fatti risalgono allo scorso anno nel periodo che va da luglio ad ottobre. Ogni appuntamento costava all'attaccante 1000 sterline che pagava in contanti a fine serata. Il 2 novembre Coleen ha dato alla luce Kai e da allora il calciatore ha smesso di incontrare Jennifer.

Un amico di Rooney ha dichiarato che il giocatore è distrutto, capisce che la sua vita ormai è completamente rovinata e che questa volta la moglie non lo perdonerà. Gli era infatti già capitato in passato, nel 2004 per la precisione, che venissero allo scoperto alcune sue frequentazioni poco ortodosse risalenti a due anni prima, in quel caso però Coleen, sedicenne nel 2002, chiuse un occhio. I due, che si sono conosciuti alle superiori, si sono sposati in Italia nel giugno del 2008 e fino ad oggi sembravano una coppia felice. Ora la loro storia d'amore potrebbe essere giunta al capolinea e i tabloid inglesi già si preparano a raccontare quello che si preannuncia un divorzio burrascoso.

Proprio come Tiger Wood, anche Rooney potrebbe pagare caro questo errore, il calciatore rischia di perdere molti dei suoi ricchi contratti pubblicitari. Intanto qualche problemino l'ha anche Fabio Capello che non sa se potrà contare su di lui per la partita di martedì contro la Svizzera, il calciatore del Manchester United è chiaramente scosso e non si sa ancora se si aggregherà al gruppo in occasione della trasferta elvetica. Oggi si è allenato regolarmente ma chi gli è stato vicino ha assicurato che il suo morale è davvero basso.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: