Paura per Riise, per un colpo alla testa rischia un lungo stop

Brutta notizia per la Roma, John Arne Riise si è infortunato durante un allenamento con la Norvegia. Il terzino ha subito una commozione cerebrale a causa di uno scontro fortuito con un compagno, Espen Ruud, che al contrario del giallorosso non ha subito conseguenze. Riise dopo aver ricevuto il colpo alla testa è rimasto a


Brutta notizia per la Roma, John Arne Riise si è infortunato durante un allenamento con la Norvegia. Il terzino ha subito una commozione cerebrale a causa di uno scontro fortuito con un compagno, Espen Ruud, che al contrario del giallorosso non ha subito conseguenze. Riise dopo aver ricevuto il colpo alla testa è rimasto a terra privo di sensi per qualche minuto, scatenando veri e propri attimi di panico nel ritiro norvegese, fortunatamente, grazie all’intervento dello staff medico, ha ripreso conoscenza ed è stato trasportato in ospedale.

Il ricovero è stato disposto per motivi precauzionali, il giocatore non sembra aver subito alcun tipo di danno nonostante il forte colpo. A chiarire la dinamica dell’incidente ci ha pensato lo stesso Ruud: “C’e stato un lancio lungo e io e John Arne siamo andati sulla palla. Lui si è alzato di scatto e ha colpito la mia spalla. Quando mi sono girato l’ho visto sdraiato. In un primo momento ho pensato che fosse un colpo da niente, quando ho notato che non si alzava ho capito che era successo qualcosa di serio”.

La Norvegia stava preparando la prossima partita di qualificazione contro il Portogallo, dopo aver esordito con successo a Reykjavik contro l’Islanda. A questo punto è ovvia l’esclusione di Riise dalla formazione che scenderà in campo contro i lusitani. I tempi di recupero sono ancora da valutare anche se Thor Einar Andersen, medico della nazionale scandinava, precisa che in questi casi c’è bisogno di molta prudenza e prevede una convalescenza di alcune settimane prima di poterlo rivedere in campo. Una brutta grana per Claudio Ranieri che adesso si vede costretto ad affidarsi a Paolo Castellini, ex Parma approdato in giallorosso proprio come vice Riise.