Beckham torna in campo dopo l’infortunio in Milan-Chievo

“E’ bello calpestare di nuovo l’erba. Ho recuperato in fretta e sono contento. Si’, dopo dieci minuti ho pensato di morire, ma poi è andata meglio”. Un soddisfatto David Beckham è tornato sui campi di gioco dopo la rottura del tendine d’Achille subita durante Milan-Chievo dello scorso campionato. A sei mesi dall’infortunio Beckham, 35 anni,

di antonio


E’ bello calpestare di nuovo l’erba. Ho recuperato in fretta e sono contento. Si’, dopo dieci minuti ho pensato di morire, ma poi è andata meglio”. Un soddisfatto David Beckham è tornato sui campi di gioco dopo la rottura del tendine d’Achille subita durante Milan-Chievo dello scorso campionato. A sei mesi dall’infortunio Beckham, 35 anni, ha sostituito Juninho al 70′ della partita tra il Galaxy e il Columbus Crew, finita 3-1 per Los Angeles, match di MLS (Major League Soccer).

Un recupero alquanto veloce perché i medici avevano previsto per ottobre il suo rientro. La volontà e la determazione di Beckham è stata molto apprezzata dal suo tecnico Bruce Arena. “Questa sua caparbia nell’accorciare i tempi di recupero deve essere d’esempio per i nostri giocatori. Da qui alla fine della stagione l’obiettivo è farlo giocare una partita intera”.