Ibra sbaglia, gli interisti godono – Moratti: “Giorno perfetto”

Inter già davanti in classifica, il Milan sprofonda a Cesena e il neo rossonero Ibrahimovic sbaglia il rigore. Massimo Moratti non nasconde una certa soddisfazione parlando della giornata di campionato appena conclusa: “Cesena-Milan? L’ho vista. Era interessante vederla. Ero molto curioso anch’io, quindi, sinceramente, l’ho vista. Il rigore sbagliato da Ibrahimovic? Sotto un certo aspetto

di antonio


Inter già davanti in classifica, il Milan sprofonda a Cesena e il neo rossonero Ibrahimovic sbaglia il rigore. Massimo Moratti non nasconde una certa soddisfazione parlando della giornata di campionato appena conclusa: “Cesena-Milan? L’ho vista. Era interessante vederla. Ero molto curioso anch’io, quindi, sinceramente, l’ho vista. Il rigore sbagliato da Ibrahimovic? Sotto un certo aspetto è stata la giornata perfetta per l’interista, però personalmente no. E poi ha preso il palo, non è che l’abbia sbagliato. Però non è andata dentro…

Poi Moratti sposta il tiro sulle lamentele dei dirigenti rossoneri: “Quando le cose vanno molto male, mi sembra che tutti reagiscano nella stessa maniera. Umanamente è comprensibile. Quello che poi gradirei è che non ci fosse fatta la morale quando capita a noi di lamentarci. Se Galliani deve essere deferito? No, sinceramente no e comunque non è un argomento al quale ho pensato. Gli arbitri di sinistra secondo Berlusconi? Come sempre ci sono errori. Anch’io l’altra sera mi sono lamentato in occasione del primo rigore non concesso ad Eto’o. Sinceramente mi è sembrata una battuta di spirito. Non può essere diversamente”..


Infine un commento sull’inizio di campionato: “Comunque siamo solo alla seconda giornata, questi calcoli sono soprattutto per avere delle speranze. Per noi quella con l’Udinese è tradizionalmente una partita molto difficile, quindi come tale, il fatto di aver vinto è una buona cosa, e aver vinto più tranquillamente dell’anno scorso è ancora meglio. Non mi è sembrata una partita molto tirata, piuttosto una partita al limite perchè siamo tutti ad inizio campionato. Così come è successo agli altri ai quali è andata peggio”.