Sven Goran Eriksson è il nuovo allenatore del Leicester City

sven goran eriksson

Sven Goran Eriksson torna a fare l'allenatore, o meglio il manager, dopo aver guidato la Costa d'Avorio agli ultimi mondiali come commissario tecnico. Lo fa scegliendo il Leicester City, squadra inglese che milita in Championship, il secondo livello del calcio d'oltremanica. Lo svedese sostituisce l'ex juventino Paulo Sousa esonerato due giorni a causa della serie di risultati negativi che ha fatto precipitare la squadra all'ultimo posto in classifica, dopo che i propositi d'inizio stagione erano di tutt'altro tipo.

L'ultima esperienza in Inghilterra Eriksson l'aveva fatta rivestendo il ruolo di Direttore Generale nel Notts County, società acerrima nemica proprio del Leicester City. Ovviamente c'è grande soddisfazione nella società che da qualche anno è di proprietà di un gruppo thailandese molto ambizioso, la speranza è quella che un uomo carico di esperienza come l'ex ct dell'Inghilterra possa dare una scossa alla squadra che le permetta di tornare a lottare per gli obbiettivi programmati ad inizio stagione.

Le prime parole dello svedese sono naturalmente quelle di rito: "Sono davvero felice di essere qui. Il club vuole tornare in Premier League, e anch'io ho lo stesso obiettivo. Quindi si tratta di un traguardo che dobbiamo centrare". L'allenatore ha seguito la sua nuova squadra nell'ultimo impegno che si è concluso con una vittoria per 3-1 sullo Scunthorpe, le impressioni ricavate del match sono state più che positive. Eriksson guiderà per la prima volta il Leicester il prossimo 9 ottobre, in amichevole contro la Thailandia. Per l'esordio ufficiale ci sarà da aspettare il 16 ottobre, quando è in programma l'incontro di campionato contro l'Hull City.

  • shares
  • Mail