Bayern Monaco in crisi, Van Gaal nega l'Oktoberfest ai giocatori


Sembrano apparentemente lontani i tempi in cui i giocatori del Bayern Monaco innaffiavano di birra il proprio allenatore per al conquista della Bundesliga. E' anche vero che tracciare una riga per fare un bilancio già dai primi di ottobre risulta prematuro, ma la classifica parla chiaro: dopo sette giornate la squadra è inchiodata al dodicesimo posto in classifica, a 13 punti dalla rivelazione Magonza. I campioni tedeschi in carica hanno segnato appena cinque gol e hanno già incassato tre sconfitte.

Dopo la sconfitta (2-0) subìta contro il Borussia Dortmund, il tecnico Louis van Gaal ha annullato la tradizionale visita all'Oktoberfest, il festival della birra più celebre al mondo che ha chiuso oggi la sua 177esima edizione. La "gita" è stata sostituita da una sessione di allenamento supplementare. È ora di farla finita cont utta questa compiacenza, altrimenti poi il risveglio sarà ancora più duro», ha detto il presidente Uli Hoeness. «Dobbiamo guardare in faccia la realtà della classifica, che è disastrosa».


Ancora più allarmanti le dichiarazioni del presidente onorario Franz Beckenbauer: «È un divario già enorme, molto difficile da recuperare. Per quello che stiamo facendo vedere, mi resta difficile immaginare questa squadra mettere assieme dieci vittorie consecutive».

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: