Inter, si fermano Milito e Cambiasso


Domenica prossima la partita a ora di pranzo proporrà una succulenta Cagliari - Inter; tuttavia a sette giorni di distanza già si sa che due possibili protagonisti rimarranno fermi ai box per degli infortuni accorsi durante l'amichevole di Tokyo tra Giappone e Argentina: sia Diego Milito che Esteban Cambiasso hanno lasciato il terreno di gioco nel corso del primo tempo. L'attaccante al 32° toccandosi l'adduttore della coscia destra, il mediano a ridosso del duplice fischio di fine tempo sempre per problemi di natura muscolare. "Lo staff medico dell'Inter ha già preso contatto con i calciatori, che hanno riferito di aver accusato entrambi problemi muscolari: saranno valutati nei prossimi giorni" ha fatto sapere la società meneghina.

Ovviamente è difficile fare pronostici circa la prognosi, ma alcuni indizi ci sono, a partire da quanto apparso sul sito ufficiale di Cambiasso in cui addirittura non si esclude uno strappo muscolare: in tal caso l'argentino dovrebbe star fermo almeno per due mesi saltando anche il Mondiale per Club in cui sarà impegnato l'Inter a dicembre. Su Milito invece c'è cauto ottimismo e si azzarda un recupero per la sfida di Champions contro il Tottenham; in ogni modo col Cagliari Eto'o tornerà prima punta con Coutinho, Biabiany e Pandev a contendersi due maglie per affiancare il camerunense. Per la sostituzione di Cambiasso, invece, è pronto al rientro Zanetti che pare aver totalmente recuperato dopo la botta al torace ricevuta a Palermo.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: